SHARE
 
 


Progetto didattico in collaborazione con l’ Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali

Musiche di Azio Corghi - Ed. Curci, Milano
Testo di Maddalena Mazzocut-Mis
Regia di Dario Moretti
con
Saya Namikawa – percussioni
Diana Rosa Cardenas Alfonso – voce
Dario Moretti – animazione pittorica e video
Una produzione Teatro all’improvviso 2015
con il sostegno di NEXT – Regione Lombardia


Settestella è uno spettacolo unico nel suo genere che si avvale delle musiche originali del Maestro Azio Corghi e dei disegni animati dal vivo di Dario Moretti,  e affronta il tema della diversità e della solidarietà.
La storia narra di una stella a sette punte che improvvisamente cade dal cielo per finire sulla riva di un fiume. Nel precipitare, la stella perde le punte e diventa tutta tonda. Eppure, mescolandosi tra i sassi, conserva qualcosa che la rende unica: la possibilità di risplendere. Attira quindi l’attenzione di pesci, foglie, talpe, porcospini... e infine di un nodoso e vecchio bastone che a vario titolo l’aiutano a ritrovare il suo splendore. L’originalità della storia viene esaltata sulla scena attraverso il canto, la musica e la pittura: si tratta di una piccola opera nata per i bambini, ma adatta a ogni età.

Il percorso  didattico
Settestella: scrivere fiabe per filosofi

Lo spettacolo è inserito in un progetto didattico che unisce in collaborazione il Teatro Franco Parenti e l’Università degli Studi di Milano, e ha come base di partenza il corso di Estetica (a.a. 2016-2017) della Prof.ssa Maddalena Mazzocut-Mis, dal titolo Il melodrammatico: una categoria estetica e in particolare la terza unità didattica: Dal Melodramma al Kitsch, passando per la fiaba. Il percorso coinvolge gli studenti nelle tappe di preparazione, allestimento, visione e lettura critica dello spettacolo e prevede un laboratorio di scrittura drammaturgica proprio a partire dalla fiaba e dalle sue variegate possibilità di messa in scena: un rapporto che, pur avendo inizio dal e nel teatro, si apre alla multimedialità.
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE