SHARE
 
 
Serata a favore di Alyn Hospital di Gerusalemme

Considerami normale, vivrò da normale
, questo il tema della serata, che è poi l’approccio con il quale tanti bambini affetti da gravi disabilità vengono aiutati, sostenuti e curati dalle straordinarie persone che lavorano ogni giorno per loro presso Alyn Hospital.

Madrina dell’evento sarà Sultana (Susy) Razon Veronesi; da Gerusalemme interverrà la Dr. Maurit Beeri, Director General di Alyn, che illustrerà le specificità degli interventi effettuati in Alyn Hospital.

Dalle 18.30 festeggeremo con un brindisi e le prelibatezze della cucina ebraica di Lizzi.

Poi, alle 20.30, in sala: una performance di Ilona Jäntti, artista di circo aereo, e la trascinante musica dell'Orchestra Bandakadabra. Uno spettacolo di e con Ivan Bert, consulenza artistica Mara Serina.
Con noi, per Alyn, sempre, lo straordinario Philippe Daverio.

Gli artisti ospiti

IILONA JÄNTTI è un'artista aerea e coreografa finlandese tra le più apprezzate nella scena internazionale, Dopo essersi specializzata a Stoccolma in discipline circensi aeree, ha studiato danza al Laban Centre di Londra. Ha collaborato con numerose compagnie di circo, danza e teatro tra cui Royal Opera House, Shakespeare’s Globe, Gandini Juggling, Cirkus Cirkör.
Nel 2009 crea con l’architetto Tuula Jeker la compagnia Ilmatila, sviluppando un percorso artistico in stretto dialogo con le architetture e con gli spazi. Dal 2010 è artista residente presso il V&A Museum of Childhood.

La BANDAKADABRA nasce all'inizio del 2005 nel cuore multietnico di Torino -Porta Palazzo- dal fortuito incontro di musicisti provenienti dalle realtà più disparate che, come per magia, prova dopo prova amalgamano i suoni e le diverse esperienze di ciascuno fino a trovare una propria identità collettiva.
Jazz, blues, folk, klezmer, musica bandistica e tradizionale piemontese si contaminano a vicenda sino a fondersi in uno stile di difficile definizione che passa dal balcanico al latin senza soluzione di continuità. Lo spirito un po' anarchico e dissacratore spinge i musicisti ad instaurare tra il pubblico e la musica un rapporto giocoso che spesso sfocia in una travolgente danza collettiva da cui risulta difficile sottrarsi.


IVAN BERT
è un musicista e compositore che approfondisce la relazione tra gesto e suono. Il suo repertorio spazia dal jazz alla sperimentazione elettronica e la musica contemporanea.
Ha una intensa attività creativa dedicata al teatro, alla danza e all’arte: opere teatrali e coreografie contenenti sue composizioni sono state rappresentate e replicate in teatri, musei, spazi espositivi e gallerie d'arte italiani e internazionali.
Tra i molti progetti, ricordiamo la recente collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e con l’artista Alessandro Sciaraffa, per il progetto “I lunatici parlano alla luna”, presentata all’Auditorium Parco della Musica di Roma, e il sodalizio artistico con il coreografo Raphael Bianco e il Balletto Contemporaneo di Torino.
Dal 2013 è direttore artistico delle serate dedicate ad Alyn Hospital.


Per info e prenotazioni
info@sostienialyn.it
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE