SHARE
 
 

a cura di Associazione Pier Lombardo

dal 19 giugno al 28 luglio
dal 4 al 8 settembre  - POSTI ESAURITI

CAMPUS SETTIMANALI

teatro, arti circensi, yoga, attività in piscina, scultura e pittura



dal lunedì al venerdì
dalle h 8.30 /9.00 alle h 16.30/17.00

ATTIVITA’ PROPOSTE DURANTE LE SETTIMANE DI CAMPUS


TEATRO
A cura di Monica Barbato

Il laboratorio si propone di offrire un luogo di libertà per bambini, nel quale poter sperimentare i linguaggi del teatro. Attraverso il gioco, inteso come metodo che permette di imparare divertendosi, è possibile raggiungere un rapporto autentico con le proprie emozioni, la libertà dagli schemi, un senso della vita più intenso e il piacere di esprimersi e di dare creativamente. Attraverso il corso i bambini sperimenteranno come nasce un personaggio teatrale, la ricerca del proprio clown, il teatro d’ombra che li accompagnerà nella creazione e nella narrazione di piccole storie e racconti fantastici. Sperimenteranno anche il Kamishibai che si può tradurre come “teatro di carta”, è un’antica tecnica di narrazione e alla fine esploreranno differenti tecniche di narrazione.


TEATRO
“Un arcobaleno in teatro”
A cura di Elena Gaffuri

Ogni settimana i bambini iscritti al corso si tufferanno in un colore diverso abbinato a una favola. Durante il primo incontro verrà letto loro una storia poi, attraverso il movimento, la musica, le immagini, la parola e il gioco corale i bambini costruiranno quella storia abitando lo spazio con i loro corpi e voci, trasformandosi di volta in volta nel lupo di cappuccetto rosso, nella fata madrina di Cenerentola, o nel cacciatore del brutto anatroccolo. 

LABORATORIO MATERICO
A cura di Jacopo Tartari

Il laboratorio di scultura e pittura propone ai bambini il contatto con materiali di recupero: legno, gesso, argilla, colori di vari tipi per la costruzione di oggetti diversi.
Per ogni settimana verrà proposto la costruzione di un oggetto; un grande pianoforte, modellini di navi e navicelle. Giocheranno a costruire un autoritratto in argilla guardandosi allo specchio, orologi in gesso capaci non di segnare il tempo, ma raccontare storia.
Il progetto è volto a far riscoprire il piacere di dedicare  tempo ed energia alla creatività.


YOGA
A cura di Elena Veggetti

Questo laboratorio è un percorso ludico di avvicinamento allo yoga, per permettere ai bimbi di sperimentare le proprie capacità fisiche, psichiche ed emotive e favorire attraverso il gioco la scoperta e la percezione di se stessi. Lo yoga per bambini non è una semplice riproposizione semplificata di quello degli adulti. Il metodo Balyayoga è stato messo a punto nel corso di anni per individuare gli esercizi più adatti alle varie fasi di sviluppo del bambino.

SPORT

A cura di Gianluca Rabellini

Una nuova proposta creativa per trascorrere un po' di estate a Milano in un luogo patrimonio delle belle arti che offre spazi coperti e ampi spazi all'esterno dove i ragazzi dai 6 ai 13 anni possono esprimere la loro creatività e aumentare la propria autostima con l’acqua che è un mediatore emozionale e come tale fa emergere diverse componenti dell'aspetto psicologico del bambino. A volte però per mezzo dell'acqua si riescono a far uscire aspetti del carattere o emozioni molto forti che il bimbo tende a tenere dentro di sé. Attraverso una serie di giochi questo percorso fa crescere la consapevolezza del bambino sulle sue capacità in acqua e di conseguenza aiuta ad aumentare la sua autostima.

CIRCO
A cura di Roberto Talso

Il teatro è una risorsa importante per conoscere meglio le proprie potenzialità. Lo scopo del progetto è quello di tracciare un percorso ludico-didattico che abbia come riferimento le diverse discipline che stanno alla base del circo classico e contemporaneo e di arti sceniche legate all’uso del corpo (come il teatro fisico o la danza). L’intento, partendo dalla spontaneità dei bambino e dal piacere che provano nel gioco e nelle azioni, è quello di favorire uno sviluppo delle proprie facoltà corporee ed espressive. Nello specifico vengono tenuti presenti alcuni parametri fondamentali che stanno alla base delle diverse discipline: qualità del movimento, coordinazione, equilibrio, ritmo, prontezza di riflessi, ascolto reciproco, lavoro di gruppo. L’attività ha offerto ai partecipanti la possibilità di sperimentare le proprie capacità e di affinarne le potenzialità espressivo - relazionali, attingendo a fantasia, creatività e intuito.

cosa serve: pranzo al sacco* + abbigliamento comodo + un cambio + calze antiscivolo

quota di partecipazione CAMPUS settimanale
230€/settimana - 210€ a partire dalla 2ª settimana di frequenza o per fratelli/sorelle

* La quota comprende iscrizione, copertura assicurativa, merenda e materiali didattici inclusi.
Il campus sarà attivato con un minimo di 30 bambini, divisi per fasce d’età (massimo 15 per gruppo)

Fascia d'età: 5-11 anni
INFORMAZIONI: campus@teatrofrancoparenti.it
tel. +39 0259995222

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE