SHARE
 
 


Arundhati Roy

presenta il suo nuovo romanzo
Il ministero della suprema felicità
(Ugo Guanda Editore)
 
Dialoga con l’autrice Elisabetta Rasy
Letture di Laura Marinoni

Il ministero della suprema felicità è un viaggio attraverso il subcontinente indiano e attraverso le vite dei suoi protagonisti: una galleria di personaggi di straordinaria verità umana, che appartengono ad ogni età e ad ogni estrazione accomunati dalla ricerca di un posto sicuro. Con un intreccio narrativo di straordinaria forza e originalità il romanzo è al contempo una storia d’amore e di provocazione; istintivo e coinvolgente ci introduce nelle vite dei suoi personaggi che feriti dal mondo vengono guariti dall’amore, ed è per questo che non si arrenderanno mai.  

Arundhati Roy è una delle più originali voci contemporanee, sempre impegnata nel dibattito politico e come attivista di tutte le vicende cruciali del suo paese. Con il romanzo Il dio delle piccole cose, pubblicato nel 1997, ha vinto il Booker Prize. Tutti i suoi libri sono pubblicati in Italia da Guanda. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE