Questo è il tempo in cui attendo la grazia

da Pier Paolo Pasolini

In scena una biografia onirica e poetica di Pasolini attraverso le sue sceneggiature.

Gabriele Portoghese si fa corpo della vita e dell’arte dello scrittore, per uno spettacolo delicato e sentito, che nasce dall’esigenza di commemorare uno dei più grandi intellettuali ed artisti del secondo Novecento.

Un recital di prosa, poesia e video che entra nella officina poetica dello scrittore per riflettere sui temi a lui cari.

Come lo sguardo puro del fanciullo, la periferia, l’eros, il cristianesimo delle origini, esplorando non il suo cinema cioè il prodotto definitivo delle sceneggiature -, ma il suo sguardo. Uno sguardo in continuo movimento, pieno di echi antichissimi e sempre pronto a cogliere attorno a sé autentici momenti di grazia e di vita. Uno sguardo che ci riguarda, sempre.

  • 1 di 2.
  • 2 di 2.

da Pier Paolo Pasolini
regia Fabio Condemi
drammaturgia e montaggio dei testi Fabio Condemi, Gabriele Portoghese
con Gabriele Portoghese
drammaturgia dell’immagine Fabio Cherstich
filmati Igor Renzetti, Fabio Condemi
assistente alla regia Consuelo Bartolucci

produzione La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello / Teatro di Roma – Teatro Nazionale

17 - 22 novembre

ACQUSITA BIGLIETTI
PROMO
acquista online con
codice 00234 > II settore a 15€ + prev. / III settore a 10€ + prev.
condividi - ricevi una mail con questa promo