ALDST

Al limite dello sputtanamento totale

7 - 12 Settembre 2021
martedì 7 Settembre h 20:00
mercoledì 8 Settembre h 20:00
giovedì 9 Settembre h 20:00
venerdì 10 Settembre h 20:00
sabato 11 Settembre h 20:00
domenica 12 Settembre h 20:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala AcomeA

1 ora

I settore> intero 22€;
II settore > intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
III settore e galleria > intero 13,50€; under26/over65 10€; convenzioni 10€
_________________________

Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_________________________

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
di e con Viola Marietti
compagnia Tristeza Ensemble
regia Matteo Gatta, Viola Marietti (Tristeza Ensemble)
dramaturg  Gabriele Gerets Albanese
luci Gabriele Gerets Albanese
grazie a Associazione Okko, Simona Bortolotti, Milena Costanzo, Michele Sinisi
e grazie a Fondazione INDA teatro Greco di Siracusa

produzione Tristeza Ensemble e Teatro Carcano Centro d’Arte Contemporanea

ALDST è un monologo, l’affresco in soggettiva di una ragazza tra i venti e i trent’anni, autodistruttiva e ironica, immatura e incasinata, che tenta di barcamenarsi in quel disastro sconsolante che potremmo chiamare la sua vita. Ogni giorno lotta grossolanamente contro quell’indefinita zavorra che la trascina sempre in basso, passando per il baratro della depressione, come una sorta di buca del bianconiglio di un’Alice sghangherata, alcolizzata, sconsolante, che forse, passando per mondi interiori e immaginari, vedrà alla fine del cunicolo un bagliore di luce di rinascita.

Una via di mezzo tra la stand-up comedy più becera e un wannabe Sarah Kane.

Ramanzine, autocommiserazioni, medici con accento tedesco, amici che vivono nella doccia, tremendi postumi dell’alcol, nonne rimbambite e sorellastre, didascalie inopportune, amori catastrofici, mattinate inconcludenti, elucubrazioni senza capo né coda, disoccupazione perenne, somatizzazioni intestinali, amiche sbroccate, un pranzo di Natale, un sacco di pensieri dei vent’anni.

Il tutto orbita intorno a quell’ inquietudine, abbastanza diffusa oggi, di chi soffre di adolescenza lunga e si scarrozza così maldestramente in un tempo che ormai senza senso sprofonda dentro se stesso e non riesce a mettere a tacere il cervello.

Una ragazza che cerca violentemente di essere felice e tendenzialmente non ce la fa. Una ragazza che ha tutto ma non ha niente. Solo se stessa. E non sa che farsene.

Tra piccole poesie lette dal quadernino con imbarazzo, riflessioni sulla nostra generazione e uno stile di parlato estremamente grezzo che sgomita per andare verso l’alto, tra una parolaccia e una paronomasia.

 

Ti aspettiamo
APERITIVO, tutti i giorni dalle 19
con il nuovo servizio ristoro GūD Bagni Misteriosi
Scopri di più
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

7 - 12 Settembre 2021

martedì 7 Settembre h 20:00
mercoledì 8 Settembre h 20:00
giovedì 9 Settembre h 20:00
venerdì 10 Settembre h 20:00
sabato 11 Settembre h 20:00
domenica 12 Settembre h 20:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala AcomeA

1 ora

I settore> intero 22€;
II settore > intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
III settore e galleria > intero 13,50€; under26/over65 10€; convenzioni 10€
_________________________

Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_________________________

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi
ATTENZIONE: secondo le vigenti normative, dal 6 Agosto 2021 per accedere in sala e ai Bagni Misteriosi occorrerà presentare il GREEN PASS all'ingresso.
Per i biglietti acquistati dopo il 28 Luglio 2021 non è previsto rimborso nel caso di indisponibilità del documento da parte dello spettatore.

--ALDST

7 - 12 Settembre 2021
Ti potrebbe interessare

Cabaret delle piccole cose

di e con Filippo Timi
25 - 30 Ottobre 2021

Dieci monologhi che raccontano la storia, le tragedie, gli amori di dieci piccole cose una candelina cianfrusaglia, un rubinetto piagnone, l’ultima sigaretta prima di smettere di fumare, l’eco di una cantante… di Filippo Timi. Produzione Teatro Franco Parenti.

Diamine!

Maria Cassi
5 - 16 Gennaio 2022

Certezza ed entusiasmo, sono ciò che Maria Cassi vuol trasmettere con l’adattamento dell’opera di Camille Saint-Saëns per piano, contrabbasso e voce. Nei quadri dedicati agli animali, si alternano momenti di pura comicità a momenti lirici, surreali e delicati, accompagnati dalla bellissima musica di Leonardo Brizzi e Nino Pellegrini.

Costellazioni

19 Gennaio - 6 Febbraio 2022

Tra fisica quantistica, sentimenti, caso e libero arbitrio: Raphael Tobia Vogel mette in scena la premiata e fortunata pièce di Nick Payne, drammaturgo inglese under 40. Con Elena Lietti e Pietro Micci, produzione Teatro Franco Parenti.

Il caso Braibanti

22 - 27 Febbraio 2022

Uno spettacolo-concerto, accompagnato dalle incursioni live del sax di Mauro Verrone, dedicato al processo-farsa Braibanti,  una vicenda di cui si sente ancora oggi la necessità di raccontare. Di Massimiliano Palmese. Con Fabio Bussotti e Mauro Conte.