Cita a ciegas
(Confidenze fatali)

SPETTACOLO ANNULLATO

19 Aprile 2021
lunedì 19 Aprile

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

I settore> intero 38€
II settore > intero 30€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
III settore > intero 21€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
_________________________
Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

11 Novembre - 12 Novembre
Teatro di LOCARNO
13 Novembre - 15 Novembre
Teatro Comunale - CARPI
19 Novembre - 22 Novembre
Teatro Sociale - TRENTO
24 Novembre - 26 Novembre
Teatro Nuovo Giovanni da Udine - UDINE
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Mario Diament
traduzione, adattamento e regia Andrée Ruth Shammah
traduzione dallo spagnolo Maddalena Cazzaniga
con Stefano Santospago – Laura Marinoni, Elia Schilton – Silvia Giulia Mendola, Roberta Lanave
scena Gianmaurizio Fercioni
luci Camilla Piccioni
costumi Nicoletta Ceccolini
musiche Michele Tadini

produzione Teatro Franco Parenti / Fondazione Teatro della Toscana

Un sorprendente girotondo di destini.

Un thriller appassionante, un avvincente intreccio di incontri apparentemente casuali dove violenza e inquietudine serpeggiano dentro rapporti… chiamiamoli d’amore. La storia inizia con un uomo cieco seduto su una panchina di un parco a Buenos Aires. È un famoso scrittore e filosofo – chiaramente ispirato all’autore argentino Jorge Luis Borges – che era solito godersi l’aria mattutina. Quella mattina, la sua meditazione viene interrotta da un uomo e, da qui, hanno inizio una serie di incontri e di dialoghi, che svelano legami tra i personaggi sempre più inquietanti, misteriosi e a tratti inaspettatamente divertenti.

Come Borges, che crebbe parlando e scrivendo in inglese e spagnolo e visse in diversi paesi, Diament è uno scrittore interculturale, un emigrato e un esule che scrive della e sull’Argentina, sull’identità e l’isolamento, tanto come fece il grande poeta argentino.

Cita a ciegas è stato un vero e proprio colpo di fulmine per Andrée Ruth Shammah che lo riporta in scena nella prossima stagione.

Sarà Stefano Santospago ad interpretare il cieco Borges. Attorno a lui il formidabile gruppo di attori Laura Marinoni, Elia Schilton, Silvia Giulia Mendola, Valentina Bartolo.

Tutta in levare, la regia di Shammah è un invito alla concentrazione e all’empatia con i personaggi, una mano invisibile che cura il dettaglio tessendo una ragnatela stregante di sussulti segreti […] La felicità è un attimo, il resto è vita. Uno spettacolo di malinconica lievità cechoviana.
Sara Chiappori – la Repubblica
Cita a ciegas è un testo molto sudamericano, molto argentino sia nel gioco di destini incrociati che ne scandisce la trama, sia nel fatto che al centro di essa c’è proprio il padre nobile degli scrittori argentini, Borges […] La regia della Shammah l’affronta con una sorta di eleganza sospesa, sul filo dell’inespresso.
Renato Palazzi – Il Sole 24 Ore
Andrée Ruth Shammah, nella bella scena di Fercioni, fa conoscere Diament con una regia di bella classicità, raffinata, luminosa, capace di valorizzare i significati del testo, la parola e l’attore. La complessità labirintica si scioglie nella regia in spire concentriche di verità impossibili, lungo un paradigma di schemi di relazioni interpersonali, sui quali è utile meditare. Cecoviane malinconie, esplosioni di libertà divenute ossessioni […].
Magda Poli – Il Corriere della Sera
  • 1 di 4. © Noemi Ardesi
  • 2 di 4. © Noemi Ardesi
  • 3 di 4. © Noemi Ardesi
  • 4 di 4. © Noemi Ardesi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

19 Aprile 2021

lunedì 19 Aprile

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

I settore> intero 38€
II settore > intero 30€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
III settore > intero 21€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
_________________________
Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

11 Novembre - 12 Novembre
Teatro di LOCARNO
13 Novembre - 15 Novembre
Teatro Comunale - CARPI
19 Novembre - 22 Novembre
Teatro Sociale - TRENTO
24 Novembre - 26 Novembre
Teatro Nuovo Giovanni da Udine - UDINE
Indietro

Cita a ciegas
(Confidenze fatali)

19 Aprile 2021
Ti potrebbe interessare

Il filo di mezzogiorno

1 - 6 Giugno 2021

Mario Martone, poliedrico regista teatrale e cinematografico e sceneggiatore incontra il mondo di Goliarda Sapienza – autrice del grande successo postumo L’arte della gioia. Con Donatella Finocchiaro.

Vaudeville!

Atti Unici da Eugène Labiche
30 Giugno - 4 Luglio 2021

Roberto Rustioni si confronta con il mondo della commedia in una riscrittura libera e vitale da Eugène Labiche, maestro nella costruzione di equivoci ed intrecci vorticosi che trascinano i personaggi in situazioni sempre più deliranti. Uno spettacolo che restituisce il volto più ridicolo e assurdo della condizione umana.