Dietro alla porta chiusa

Presentazione del nuovo romanzo di Colette Shammah

20 Settembre 2022
© Sarah Levi
martedì 20 Settembre h 18:30

Sala Grande

Biglietto TFP cortesia €3,50

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

In occasione della pubblicazione del suo nuovo romanzo
Dietro la porta chiusa. Storia di Thöby (edito da La nave di Teseo),
l’autrice Colette Shammah dialoga con lo psicoanalista Matteo Bonazzi
interpretazioni sul testo di Marina Rocco e Francesco Brandi

Un romanzo sulla memoria, i silenzi familiari e il potere curativo delle parole: la storia di una guarigione, una sorta di risveglio, di irruente liberazione.

Racconta in parallelo due vicende che si snodano attraverso dei flashback temporali: una è l’intreccio di due vite femminili, dei loro dubbi, dolori, gioie; dell’amore sensuale e di quello coniugale, della maternità, voluta, capitata, subita; della crescita, come madri di figli ormai grandi. È la storia di Greta e di Vittoria, amiche diverse tra di loro, ma profondamente legate da un filo che nemmeno la morte, quella misteriosa e fulminea di Greta, riesce a rompere.

L’altra vicenda ruota intorno alla storia di Thöby, giovane uomo cupo e diffidente, animo solitario con gli occhi buoni. Un ragazzo che ha abbandonato la casa della madre Greta, recidendo con lei ogni rapporto. Il suo è un rifugiarsi nell’anima, dove i demoni lo tengono prigioniero. La sua unica compagnia sono delle voci, presenze assordanti che gli impediscono di fiorire e gioire, come sua madre invece vorrebbe. Quale sia il motivo, segreto anche a Greta, di questo turbamento, lo scopriremo alla fine della storia, quando Thöby, dovendo ripercorrere il cammino del rapporto con la madre – abbandonata ma in cuor suo amatissima – troverà il coraggio di rivelarlo, al lettore e non solo.

Come il primo romanzo In compagnia della tua assenza, anche quest’opera di Colette Shammah si apre sulla perdita di una madre, figura femminile immensa, quotidiana e preziosa: da questa morte nasce una storia che svela i segreti, le insicurezze, le potenzialità di tutti i suoi protagonisti. È come un sasso gettato nell’acqua: le sue ripercussioni sono infinite e incontrastabili.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

20 Settembre 2022

acquista
martedì 20 Settembre h 18:30

Sala Grande

Biglietto TFP cortesia €3,50

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Dietro alla porta chiusa

20 Settembre 2022
*tariffa intera prima di riduzioni
martedì 20 Settembre 2022

h 18:30

Ti potrebbe interessare

Incontro con Gheula Canarutto Nemni e Roberto Mercadini

Tutto quello che avreste voluto sapere sull’ebraismo* (*ma che non avete mai osato chiedere)
18 Settembre 2022

In occasione della ventitreesima Giornata Europea della Cultura Ebraica, il Teatro Franco Parenti presenta due ospiti d’eccezione per un dialogo senza esclusione di domande e risposte.

Quante storie

Incontro con Luciano Bassani
19 Settembre 2022

In occasione della pubblicazione del suo libro, Luciano Bassani dialoga con Jean Blanchaert – che ha illustrato questi 31 racconti, divertendosi e divertendo -, Francesca Tumiati e Danilo Formaggia.

Che razza di serata!
In compagnia di Jason Mott

20 Settembre 2022

Una serata speciale con Jason Mott, vincitore del National Book Award 2021 con il romanzo Che razza di libro!. L’autore dialoga con Federico Russo, reading di Corrado Fortuna, interprete Chiara Serafin.