26 - 29 Luglio 2021
lunedì 26 Luglio h 20:00
martedì 27 Luglio h 20:00
mercoledì 28 Luglio h 20:00
giovedì 29 Luglio h 20:00

Sala Grande

1 ora e 40 minuti

I settore>intero 22€
II settore >intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
III settore >intero 13,50€; under26/over65 10€; convenzioni 10€
_________________________

Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_________________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento SpecialeCard Campo ApertoAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

regia Gabriele Colferai
drammaturgia Tobia Rossi
con Valerio Ameli, Mauro Conte, Filippo Panigazzi, Simone Leonardi, Michele Savoia, Michele Rossetti, Angelo Di Figlia, Antonio Catalano, Daniele PalumboAngelo Curci
movimento scenico Claudia Mangini
colonna Sonora Orion
aiuto regia Roberto Marraffa

progetto e produzione Dogma Theatre Company
con il sostegno di I Sentinelli di Milano, MiX – Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer, Tempio del Futuro Perduto

In una provincia del Nord, Daniel è la punta di diamante di un gruppo neofascista della zona. L’incontro con l’enigmatico Edo fa riaffiorare in lui un istinto che ha da sempre negato: è possibile che proprio lui provi attrazione per un altro uomo? La tensione sessuale – e poi affettiva – tra i due, innesca un corto circuito tra le regole del branco.

Con un’inedita fusione tra prosa e physical theatre, in scena una storia al tempo stesso locale e universale. In bilico tra affresco sociologico, avventura sentimentale e favola nera, si parla di rapporto tra società e natura, tra istinto e regola, tra impulsi e dogmi, si attraversano le dinamiche del “branco” e i meccanismi accecanti del totalitarismo e – non da ultimo – si riflette sul maschile e i suoi modelli, sulla sua percezione e la sua rappresentazione.

Ti aspettiamo
APERITIVO, tutti i giorni dalle 19.00
con il nuovo servizio ristoro GūD Bagni Misteriosi
Scopri di più
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

26 - 29 Luglio 2021

acquista
lunedì 26 Luglio h 20:00
martedì 27 Luglio h 20:00
mercoledì 28 Luglio h 20:00
giovedì 29 Luglio h 20:00

Sala Grande

1 ora e 40 minuti

I settore>intero 22€
II settore >intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
III settore >intero 13,50€; under26/over65 10€; convenzioni 10€
_________________________

Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_________________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento SpecialeCard Campo ApertoAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Feroci

26 - 29 Luglio 2021
*tariffa intera prima di riduzioni
lunedì 26 Luglio 2021

h 20:00

martedì 27 Luglio 2021

h 20:00

mercoledì 28 Luglio 2021

h 20:00

giovedì 29 Luglio 2021

h 20:00

Ti potrebbe interessare

Stay Hungry- Indagine di un affamato

18 - 20 Giugno 2021

Stay Hungry scava dentro la vita e racconta con onestà la condizione dei migranti. L’attore siciliano Angelo Campolo porta in scena un racconto autobiografico, un punto di vista inedito per guardare il fenomeno della migrazione.

50 minuti di ritardo

Malmadur
23 - 27 Giugno 2021

Siamo esseri tecnologici con lo sguardo sempre riflesso nello specchio di uno schermo. La tragedia può essere davanti a noi, sul palco, o distante migliaia di chilometri. Ma dove guardiamo mentre avviene la tragedia? Produzione Malmadur.

Buon anno, ragazzi

4 - 11 Luglio 2021

Vincitore del Premio Nazionale Enriquez 2018 per la regia e la drammaturgia, un esilarante racconto sull’incapacità di esprimere i propri sentimenti, che osserva con sguardo malinconico le difficoltà di vivere in una società. Di e con Francesco Brandi, regia Raphael Tobia Vogel.

Questo è il tempo in cui attendo la grazia

7 - 11 Luglio 2021

Un avvicinamento ai luoghi e ai sensi di Pier Paolo Pasolini, attraverso le sue parole poetiche e profetiche. Con Gabriele Portoghese, regia Fabio Condemi, drammaturgia dell’immagine Fabio Cherstich.