Si avvisa il gentile pubblico che giovedì 18 Aprile in via straordinaria il foyer NON sarà accessibile e i servizi di bar e guardaroba NON saranno attivi. Ci scusiamo per il disagio.

AVVISO: giovedì 18.04 il foyer NON è accessibile e NON sono attivi bar e guardaroba.

Cartellone 2023 - 2024 / Incontri e Libri

Incontro con Gohar Homayounpour

Blues a Teheran. La psicoanalisi e il lutto

Cartellone 2023 - 2024 / Incontri e Libri

Incontro con Gohar Homayounpour

Blues a Teheran. La psicoanalisi e il lutto

La brillante meditazione di una psicoanalista sullo sfondo dell’Iran contemporaneo. Voci di amore, di perdita, di ferite, di lutto ma anche di vita che sradicano gli stereotipi sulle donne iraniane.

In questo libro provo a seguire le note del blues, dove c’è musica ma non melodia, dove l’improvvisazione scalza la composizione. Perché anche il blues, come la psicoanalisi, abita i margini: sia l’uno che l’altra fanno parlare le anime del sottosuolo.

Attraverso un viaggio musicale, imprevedibile e vivace, fatto di psicoanalisi, autobiografia, attualità e cultura, Homayounpour ci mette così in guardia dal desiderio di una guarigione completa. È grazie alle ferite, non malgrado le ferite, che la vita merita di essere vissuta.

Questo libro sarà ricordato come uno dei grandi discorsi sperimentali e poetici sul potenziale sovversivo della psicoanalisi contemporanea.

– Judith Butler

Gohar Homayounpour, scrittrice e psicoanalista, è membro della International Psychoanalytic Association e della American Psychoanalytic Association e della Società psicoanalitica italiana. Ha fondato il Freudian Group di Teheran.

21 Marzo 2024