1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti

Incontro con Guido Viale e Gad Lerner

Niente da dimenticare. Verità e menzogne su Lotta continua

20 Gennaio 2023
venerdì 20 Gennaio h 21:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

Ingresso gratuito

Il biglietto TFP è gentilmente offerto dall’editore.

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

In occasione della presentazione del libro
Niente da dimenticare. Verità e menzogne su Lotta continua (ed. Interno4)
l’autore Guido Viale dialoga con Gad Lerner

Un incontro che ripercorre la storia di Lotta continua, dalla sua nascita all'omicidio del commissario Luigi Calabresi e la dissoluzione del movimento.

Il saggista Guido Viale ripercorre la storia dell’organizzazione della sinistra extraparlamentare, della quale è stato uno dei fondatori, analizzando il travagliato iter processuale per l’omicidio del commissario Luigi Calabresi, che si concluse trentacinque anni fa con la condanna di Giorgio Pietrostefani e Adriano Sofri come mandanti e Ovidio Bompressi come esecutore materiale.

Il libro esce in contemporanea con la messa in onda su Rai Tre e Rai Play del film Lotta continua di Tony Saccucci che racconta la storia dell’organizzazione, per la prima volta attraverso immagini d’archivio e interviste ad alcuni protagonisti dell’epoca.

Guido Viale è nato a Tokyo nel 1943 e vive a Mila­no. Ha partecipato al movimento degli studenti del ’68 a Torino e militato nel gruppo Lotta Continua fino al 1976. Si è laureato in filosofia all’università di Torino. Ha lavorato come economista in progetti di sviluppo locale, cooperazione internazionale e tutela dell’ambiente. Ha scritto e pubblicato decine di libri, tra cui ultimi La Parola ai rifiuti. Scrittori e letture sull’aldilà delle merci e Dal lavoro alla cura. Risanare la terra per gua­rire insieme entrambi editi da Interno4 edizioni.

Gad Lerner è nato a Beirut il 7 dicembre 1954 e vive a Milano. È un giornalista, conduttore televisivo e saggista libanese naturalizzato italiano. Ha cominciato la sua attività giornalistica nel 1976 con il quotidiano Lotta Continua. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo, Noi, partigiani. Memoriale della Resistenza italiana scritto insieme a Laura Gnocchi e L’infedele. Una storia di ribelli e padroni entrambi editi da Feltrinelli editore.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

20 Gennaio 2023

venerdì 20 Gennaio h 21:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

Ingresso gratuito

Il biglietto TFP è gentilmente offerto dall’editore.

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Incontro con Guido Viale e Gad Lerner

20 Gennaio 2023
Ti potrebbe interessare

Metaverso e gemelli digitali

Incontro con Silvano Tagliagambe e Armando Massarenti
8 Febbraio 2023

A partire dal suo nuovo libro, il fisico e filosofo Silvano Tagliagambe affronta le implicazioni filosofiche dello sconfinamento tra realtà fisica e realtà virtuale in un dialogo con Armando Massarenti.

Tre lezioni di Massimo Recalcati

Il rapporto con il passato: maestri, perdita e nostalgia
20 Febbraio - 17 Aprile 2023

Massimo Recalcati, psicoanalista e saggista tra i piú noti in Italia, prende in esame il rapporto della vita umana con il proprio passato attraverso un ciclo di tre lezioni, la prima dedicata alla figura del maestro, la seconda al tema della perdita e infine la terza all’esperienza della nostalgia.

Lectio di Marco Germinario

Attraverso la scienza e l'Universo in 60 minuti
25 Febbraio 2023

Il fisico Marco Germinario in una lezione coinvolgente su alcuni dei concetti più complessi della scienza moderna, un viaggio attraverso i principi fondamentali che governano l’universo.