1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti

Incontro con Valeria Gandus

Un angolo di pace. Un ebreo in fuga nella Svizzera del '43

20 Ottobre 2022
giovedì 20 Ottobre h 18:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala A

Biglietto TFP cortesia 5€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

In occasione della pubblicazione del suo nuovo libro
Un angolo di pace. Un ebreo in fuga nella Svizzera del ’43 (ed. calamospecchia)
l’autrice Valeria Gandus dialoga con Gioele Dix

Svelando i timori, le trepidazioni, le insofferenze, persino le gelosie dei suoi, l'autrice ci ha ricordato che quell’umanità che con ostinazione ha continuato a sperare è la stessa cui tutti apparteniamo.

Gioele Dix dalla prefazione del libro

È l’undici settembre del 1943 quando un commerciante milanese trentaquattrenne, Riccardo Gandus, decide di provare a scampare alla bufera delle persecuzioni antiebraiche nazifasciste riparando in Svizzera. Con la nostalgia della sua città e della sua ragazza varca il confine per essere accolto, come altri ventottomila suoi correligionari, nei campi di lavoro svizzeri, certo non paragonabili ai lager tedeschi, ma non privi di durezze e difficoltà. Inizia così la sua avventura fatta di perquisizioni e duro lavoro, privazioni e tristezze, ma anche di momenti sereni con amici e parenti rifugiati anch’essi.

Sua figlia Valeria ci racconta in questo libro intenso e sobrio la gratitudine sincera di Riccardo Gandus per la Svizzera, che ha regalato una possibilità concreta di sopravvivenza ai perseguitati.

Valeria Gandus, milanese, laureata in Scienze politiche, è stata per molti anni inviata di Panorama, e poi collaboratrice del Fatto Quotidiano fino al 2016. Ha scritto, con il collega Pier Mario Fasanotti, tre volumi di una piccola storia d’Italia dal 1945 al 1980, inquadrata attraverso la lente d’ingrandimento della cronaca nera: Mambo Italiano (1945/1960), Kriminal tango (1960/1970) Bang Bang (1970/1980), tutti editi da Tropea – Il Saggiatore. Attualmente collabora alla rivista online Cultweek.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

20 Ottobre 2022

giovedì 20 Ottobre h 18:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala A

Biglietto TFP cortesia 5€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Incontro con Valeria Gandus

20 Ottobre 2022
Ti potrebbe interessare

Incontro con Angela Finocchiaro e Gabriella Carmagnola

Non lo dire a nessuno
2 Dicembre 2022

In occasione della presentazione di Non lo dire a nessuno, un romanzo in presa diretta sui crimini contro l’infanzia, Angela Finocchiaro interpreta dei brani tratti dal libro e dialoga con l’autrice.

La Sessualità spiegata ai bambini e alle bambine

con Chiara Gregori, Micaela Miljian Savoldelli e Juls Criveller
4 Dicembre 2022

A partire dal suo libro, in cui si vuole rispondere, con dolcezza e correttezza scientifica, alle semplici domande che tutte le bambine e i bambini si pongono sul tema della sessualità, l’autrice Chiara Gregori dialoga con Micaela Miljian Savoldelli. In sala anche l’illustratrice Juls Criveller.

Il pensiero presente

Omaggio a Giulio Giorello
4 Dicembre 2022

Roberta Pelachin Giorello presenta il suo nuovo libro in cui viene ricordato il pensiero filosofico del marito. Letture di Massimiliano Finazzer Flory, video saluto di Vittorio Sgarbi e performance della ballerina Elena Lago.

Incontro con Luca Zaia

I pessimisti non fanno fortuna
5 Dicembre 2022

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, in dialogo con Veronica Gentili, presenta il suo nuovo libro in cui si racconta, attraverso i ricordi di gioventù, con l’obbiettivo di recuperare lo slancio di un paese in cui mai è mancata la forza per guardare al futuro con ottimismo, anche nei momenti peggiori.