© Alessandro Cantarini
Cartellone 2023 - 2024 / Incontri e Libri

Io sono Marilyn

con Filippo Timi

Cartellone 2023 - 2024 / Incontri e Libri

Io sono Marilyn

con Filippo Timi

© Alessandro Cantarini
© Alessandro Cantarini

"Io sono Marilyn" sembra dire ogni pagina di questo racconto struggente.

Un racconto fatto di bellezza assurda e sprecata, di amore infinito e sfinito della donna più bella mai esistita, della donna più triste mai vissuta.

Filippo Timi racconta della Marilyn icona, della Marilyn usata dagli uomini di potere perché ambita e inarrivabile, della Marilyn amante e mai moglie, puttana, sola, sopravvissuta a sua madre. Ma anche un inno alla libertà. Un racconto che mette a nudo le nostre fragilità, si aggrappa alla nostra zona cieca, quella che non vediamo per non avere paura.

Filippo Timi (Perugia, 1974) è uno degli attori italiani più amati e conosciuti. Ha esordito con Tuttalpiù muoio, scritto con Edoardo Albinati (Fandango, 2006). I suoi spettacoli lanciati dal Teatro Franco Parenti hanno girato l’Italia per anni. Sarà protagonista della serie culto dei Fratelli D’Innocenzo Dostoevskij prodotto da Sky.

25 Settembre 2023

Ti potrebbe interessare

Ti potrebbe interessare

Incontri e Libri

i boreali

nordic festival 2024
1 - 3 Marzo 2024

Dall’1 al 3 Marzo al Teatro Franco Parenti torna i boreali, il festival italiano dedicato alla cultura nordeuropea organizzato e ideato da Iperborea. Tre giornate di incontri con scrittori, musica e concerti, laboratori, nordic brunch, appuntamenti per bambini e al Cinemino tre film in lingua originale sottotitolati.

Dall’1 al 3 Marzo al Teatro Franco Parenti torna i boreali, il festival italiano dedicato alla cultura nordeuropea organizzato e ideato da Iperborea. Tre giornate di incontri con scrittori, musica e concerti, laboratori, nordic brunch, appuntamenti per bambini e al Cinemino tre film in lingua originale sottotitolati.

Incontri e Libri

Incontro con Francesco Costa

Frontiera. Perché sarà un nuovo secolo americano
7 Marzo 2024

In occasione della presentazione del suo nuovo libro Frontiera (ed. Mondadori), l’autore Francesco Costa dialoga con Michele Masneri. Un viaggio on the road nel Nuovo Mondo, procedendo frammento dopo frammento nell’esplorazione di un paese che trova sempre il modo di mostrarci le prove generali di quello che vedremo dalle nostre parti, nel bene e nel male.

In occasione della presentazione del suo nuovo libro Frontiera (ed. Mondadori), l’autore Francesco Costa dialoga con Michele Masneri. Un viaggio on the road nel Nuovo Mondo, procedendo frammento dopo frammento nell’esplorazione di un paese che trova sempre il modo di mostrarci le prove generali di quello che vedremo dalle nostre parti, nel bene e nel male.

Cinema

Terra, Fioritura, Fuoco

proiezione del documentario di Shabnam Tolouei
9 Marzo 2024

Per sentire forte e chiara la voce delle coraggiose donne iraniane, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, proiezione del documentario Terra, Fioritura, Fuoco. Il film dell’attrice e regista Shabnam Tolouei racconta la vita di Táhirih Qurratu’l-Ayn, esempio di coraggio del XIX secolo in Iran, che ha lottato fino alla morte per la libertà.

Per sentire forte e chiara la voce delle coraggiose donne iraniane, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, proiezione del documentario Terra, Fioritura, Fuoco. Il film dell’attrice e regista Shabnam Tolouei racconta la vita di Táhirih Qurratu’l-Ayn, esempio di coraggio del XIX secolo in Iran, che ha lottato fino alla morte per la libertà.

Incontri e Libri

Incontro con Giada Biaggi

Comunismo a Times Square
15 Marzo 2024

Giada Biaggi presenta il suo ultimo libro, in dialogo con Saverio Raimondo. Un romanzo visionario e insieme realista, che combina le atmosfere di una serie tv e lo spessore del romanzo filosofico, delineando in maniera inedita e sovversiva gli ultimi anni in cui l’Occidente è stato in grado di immaginarsi un futuro concreto, prima di essere risucchiato dalla virtualità dei social.

Giada Biaggi presenta il suo ultimo libro, in dialogo con Saverio Raimondo. Un romanzo visionario e insieme realista, che combina le atmosfere di una serie tv e lo spessore del romanzo filosofico, delineando in maniera inedita e sovversiva gli ultimi anni in cui l’Occidente è stato in grado di immaginarsi un futuro concreto, prima di essere risucchiato dalla virtualità dei social.