Isaac Bashevis Singer

Le donne, l’esilio, la letteratura

6 Ottobre 2021
mercoledì 6 Ottobre h 18:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Testori

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Ingresso
via Carlo Botta 18, presso i Bagni Misteriosi
***
Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it
***
Si consiglia di arrivare 15 minuti prima dell’inizio dell’incontro.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

In occasione della pubblicazione del nuovo libro
di Fiona Shelly Diwan
Un inafferrabile momento di felicità. Eros e sopravvivenza in Isaac B. Singer
(Guerini e Associati editore)
Intervengono con l’autrice
Andrée Ruth Shammah, Roberta Ascarelli, Giulio Busi, Haim Burstin

A trent’anni dalla scomparsa, una serata che rende omaggio e riflette sulla figura e sull’eredità del grande scrittore premio Nobel per la letteratura.

Soltanto il racconto delle passioni umane non risulta noioso, scrive Isaac B. Singer, a interessarlo, sono “le infinite variazioni e tensioni proprie dei rapporti tra i sessi”. Eros in forma di caos, storie e vite di esuli la cui esistenza si contorce in un mal di vivere che trova pace solo nel vitalismo amoroso, eroi rotolati a New York e sopravvissuti alla Shoah che hanno perso tutto e a cui resta soltanto la vitalità del desiderio. Pulsioni distruttive, ironia, humour, tutto trova spazio per Singer in una dimensione spirituale, scrive Fiona Diwan, poichè da sempre Bashevis si focalizza sull’aspetto mistico dell’esperienza, mescolando “le disgrazie della storia al ridicolo della condizione umana”.

Fiona Diwan, giornalista, studi in Estetica all’Università Statale di Milano; studi Ebraici a Roma (UCEI), studi sul Medioriente alla Hebrew University of Jerusalem. Ha diretto i mensili Gulliver (Rizzoli – De Agostini), Flair (Mondadori), Geo (Gruner und Jahr-Mondadori); ha scritto per Panorama, Corriere della Sera, il Sole 24 ore, Il Foglio. Ha pubblicato saggi sull’antisemitismo (L’ebreo inventato, a cura di S. Meghnagi e R. Di Castro, Giuntina), e di riflessione sulla pandemia da un punto di vista ebraico (Interrogarsi sul Coronavirus, a cura di A. Castaldini, Belforte).

Roberta Ascarelli insegna Letteratura Tedesca all’Università di Siena, Letteratura Ebraica Contemporanea al Corso di Laurea UCEI a Roma, è Presidente dell’Associazione Studi Ebraico-Tedeschi, autrice di numerosi saggi (su Arthur Schnitzler, Stefan Zweig, Elias Canetti…) In passato ha insegnato Cultura Yiddish all’Università La Sapienza a Roma, e nelle Università di Vienna, Toronto, Rochester, Harvard.

Giulio Busi insegna alla Freie Universitat di Berlino e al Centro di Giudaica dell’USI, Università della Svizzera Italiana. Tra i suoi interessi, la mistica e la letteratura ebraica, la storia del Rinascimento italiano, la filosofia di Pico della Mirandola. Columnist delle pagine culturali del Sole 24ore.

Haim Burstin insegna Storia Moderna all’Università di Milano Bicocca (dottorato alla Sorbona) ed è uno specialista di Storia della Rivoluzione Francese. Tra i suoi variegati interessi c’è lo studio della lingua yiddish e della letteratura del mondo ebraico dell’Est Europa, in particolare i grandi autori della yiddishkeit, da Sholem Aleichem ai fratelli Singer.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

6 Ottobre 2021

mercoledì 6 Ottobre h 18:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Testori

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Ingresso
via Carlo Botta 18, presso i Bagni Misteriosi
***
Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it
***
Si consiglia di arrivare 15 minuti prima dell’inizio dell’incontro.

X Chiudi

Isaac Bashevis Singer

6 Ottobre 2021
Ti potrebbe interessare

Incontro con Matteo Renzi

In occasione dell’uscita del suo libro Il Mostro
21 Maggio 2022

Una ricostruzione che, tassello dopo tassello, evidenzia come il cattivo uso di un potere costituito possa distruggere la carriera e la vita di ogni singolo cittadino, non solo di personaggi pubblici.

Claudio Martelli presenta il suo nuovo libro

INCONTRO ANNULLATO
22 Maggio 2022

Dopo lo spettacolo di Dario Leone Bum ha i piedi bruciati, in sala AcomeA Claudio Martelli presenta il suo nuovo libro Vita e persecuzione di Giovanni Falcone, edito da La nave di Teseo.

Incontro con Stefano Raimondi

La Poesia: due o tre cose che so di lei
25 Maggio 2022

Stefano Raimondi – poeta urbano che con la sua città ha imbastito un dialogo incessante – incontra i suoi lettori, per una serata interamente dedicata alla poesia, con la partecipazione di Marta Comerio.

Javier Cercas

Il castello di Barbablù per i novant’anni della casa editrice Guanda
26 Maggio 2022

Presentazione del nuovo romanzo di Javier Cercas, autore simbolo di Guanda che rappresenta il secondo capitolo della vicenda della casa editrice, dai tardi anni ottanta ad oggi. Intervengono Stefano Mauri, Luigi Brioschi, Marino Sinibaldi, Giordano Meacci.