1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
25 Ottobre - 12 Novembre 2022

Si avvisa il gentile pubblico che la replica del 2 Novembre è annullata.

martedì 25 Ottobre h 20:15
mercoledì 26 Ottobre h 20:00
giovedì 27 Ottobre h 20:15
venerdì 28 Ottobre h 19:00
sabato 29 Ottobre h 19:00
domenica 30 Ottobre h 16:45
giovedì 3 Novembre h 20:15
venerdì 4 Novembre h 19:00
sabato 5 Novembre h 19:00
domenica 6 Novembre h 16:45
martedì 8 Novembre h 20:15
mercoledì 9 Novembre h 20:00
giovedì 10 Novembre h 20:15
venerdì 11 Novembre h 19:00
sabato 12 Novembre h 19:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Tre

1 ora e 20 minuti

POSTO UNICO
intero 22€ + 1,50€ quota energia;
under26/over65 19€; convenzioni 19€

_________________________

Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento 50x50Card libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Francesco Brandi
regia Raphael Tobia Vogel
con Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa
scene e costumi Andrea Taddei
video di scena Cristina Crippa

produzione Teatro Franco Parenti

In scena il piccolo cult del Parenti, un affresco divertente e insieme tragico dei Millenials, incapaci di trovare una collocazione nella vita e convinti dell’impossibilità di cambiarla.

In una sera d’inverno, sotto una fitta nevicata, due ragazzi infreddoliti si incontrano casualmente per strada. Uno scontro accidentale di due solitudini si trasforma in un incontro che modificherà per sempre le loro vite.

Un ritratto generazionale che sa di fallimento e dell'impossibilità di essere quel che si è, che procede per sferzate di humor, con tirate alla Woody Allen e colpi di scena grazie a una scrittura veloce, che cavalca i miti dell'immaginario collettivo alla Roberto Baggio. Il risultato intriga, la regia precisa dal taglio cinematografico, dove proiezioni su tulle trasparente aggiungono mistero e profondità.
Simona Spaventa – la Repubblica
Inquieta e attrae la regia di Raphael Tobia Vogel, che immerge i turbamenti di due giovani d'oggi in un quadro generazionale gelido e ovattato come la neve.
Maria Grazia Gregori – delteatro.it
I due attori, Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa, completano, con una recitazione pulita, uno spettacolo che poggia e trova il suo elemento più significativo nella scenografia cinematografica davvero emozionante. Il regista, Raphael Tobia Vogel, ha il pregio di aver fatto queste scelte e di averle amalgamate efficacemente.
Andrea Pietrantoni – Sipario
  • 1 di 7. ©Tommaso Le Pera
  • 2 di 7. ©Tommaso Le Pera
  • 3 di 7. ©Tommaso Le Pera
  • 4 di 7. ©Tommaso Le Pera
  • 5 di 7. ©Tommaso Le Pera
  • 6 di 7. ©Tommaso Le Pera
  • 7 di 7. ©Tommaso Le Pera
Parenti Bistrot
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

25 Ottobre - 12 Novembre 2022

Si avvisa il gentile pubblico che la replica del 2 Novembre è annullata.

martedì 25 Ottobre h 20:15
mercoledì 26 Ottobre h 20:00
giovedì 27 Ottobre h 20:15
venerdì 28 Ottobre h 19:00
sabato 29 Ottobre h 19:00
domenica 30 Ottobre h 16:45
giovedì 3 Novembre h 20:15
venerdì 4 Novembre h 19:00
sabato 5 Novembre h 19:00
domenica 6 Novembre h 16:45
martedì 8 Novembre h 20:15
mercoledì 9 Novembre h 20:00
giovedì 10 Novembre h 20:15
venerdì 11 Novembre h 19:00
sabato 12 Novembre h 19:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Tre

1 ora e 20 minuti

POSTO UNICO
intero 22€ + 1,50€ quota energia;
under26/over65 19€; convenzioni 19€

_________________________

Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento 50x50Card libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Si avvisa il gentile pubblico che la replica del 2 Novembre è annullata.

Per strada

25 Ottobre - 12 Novembre 2022
Ti potrebbe interessare

Come vorrei non morire

8 - 12 Febbraio 2023

La storia vera dell’autrice Daria Pascal Attolini, qui anche regista e interprete, che ritrova un rapporto con il padre malato e costruisce un dialogo in cui è finalmente possibile dirsi cose che non erano mai state dette.

Caini

23 - 26 Febbraio 2023

Da La nuova scena, la compagnia I Pesci presenta “I Caini”, una famiglia schiva, tacciata di infamia e avvolta da un alone di mistero. La loro bestialità e ritualità viene messa in discussione dall’arrivo di un artista intento nella ricerca della verità. Una reazione violenta condurrà ad un epilogo tragico e beffardo.

Alcesti: è ancora buio?

28 Febbraio - 2 Marzo 2023

In un mondo in cui si alzano muri e barriere, in cui si stigmatizza il diverso, in cui si definisce ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, in scena uno spettacolo che vuole mettere in luce la complessità delle azioni umane, provando a non giudicarle. Una confessione, l’autoanalisi a tratti cinica, ironica e lucida di un’Alcesti alla ricerca di risposte e verità. Un vortice di domande che tormenta l’animo di chi deve compiere una scelta estrema.

Il bambolo

7 - 12 Marzo 2023

Linda Caridi, giovane e poliedrica attrice di teatro e cinema, in un monologo fuori dagli schemi, sulla tragicomica relazione tra una Donna e un Bambolo gonfiabile, che è un’allucinazione salvifica alla quale la protagonista si aggrappa per fuggire al suo passato, a una violenza subita, alla conseguente anoressia, a sé stessa.