1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti

Prima di ogni altro amore

Incanto per Maria Callas e Pierpaolo Pasolini

6 - 11 Marzo 2023
lunedì 6 Marzo h 20:15
martedì 7 Marzo h 20:15
mercoledì 8 Marzo h 20:00
giovedì 9 Marzo h 20:15
venerdì 10 Marzo h 19:00
sabato 11 Marzo h 19:00

Sala Tre

POSTO UNICO
intero 18,50€ + 1,50€ quota energia;
under26/over65 15€; convenzioni 15€
_________________________

Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Card libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Sergio Casesi
regia e spazio scenico Alberto Oliva
con Gea Rambelli e Stefano Tosoni
costumi Elisabetta Invernici

produzione Proscenio Teatro

Testo vincitore del Premio Franco Enriquez 2022 alla drammaturgia

A 100 anni dalla nascita di Pasolini e di Maria Callas, in scena uno spettacolo che celebra la magia dell'arte e del Teatro attraverso il racconto reale e irreale del loro incontro artistico.

Costretti da una distanza fisica, il soprano e il regista si scrivono lettere, si cercano al telefono e si lasciano messaggi in segreteria, mostrando all’altro un po’ più di sé, ogni volta più in profondità. Un dialogo che scivola fino alla confessione, fino alla parola come rifugio e salvezza. E così dal dialogo a distanza tra due Miti contemporanei che non riescono a essere all’altezza di sé stessi, si passa all’incontro vero e proprio che può svolgersi solo nel sogno, nell’indicibile, nell’inconscio, nella pura forza vitale e creativa dei due protagonisti.

Maria-Medea, innamorata e delusa, amata in virtù della sua magia e il suo canto unico – capace di infiammare il cuore dell’intero mondo – è sola, terribilmente sola, mentre dà voce alle emozioni di centinaia di personaggi femminili che interpreta sulla scena.
E non può fare nulla contro la privazione d’amore.

Pasolini-Giasone, eroe del vello d’oro, della poesia e in generale della volontà creativa, è invece scopritore del mondo, conquistatore attraverso l’arte di ogni angolo, luminoso o buio, dell’umano.
Pasolini è attratto da un amore incondizionato verso lo sconosciuto, l’imponderato. Nel muoversi poeticamente nel mondo si fa parte di esso, lo ama sconfiggendo ogni paura e solitudine, ogni distanza ed ogni separazione.

Uno spettacolo che attraversa la pacificazione dei due miti, con la vita, il superamento del male di vivere che ha modellato le due esistenze reali. È qui il lascito forse più grande per noi. Oltre il loro tempo, resta la loro relazione, in un per sempre possibile, attraverso la magia dell’arte e del teatro.

  • 1 di 4.
  • 2 di 4.
  • 3 di 4.
  • 4 di 4.
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

6 - 11 Marzo 2023

acquista
lunedì 6 Marzo h 20:15
martedì 7 Marzo h 20:15
mercoledì 8 Marzo h 20:00
giovedì 9 Marzo h 20:15
venerdì 10 Marzo h 19:00
sabato 11 Marzo h 19:00

Sala Tre

POSTO UNICO
intero 18,50€ + 1,50€ quota energia;
under26/over65 15€; convenzioni 15€
_________________________

Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Card libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Prima di ogni altro amore

6 - 11 Marzo 2023
*tariffa intera prima di riduzioni
lunedì 6 Marzo 2023

h 20:15

martedì 7 Marzo 2023

h 20:15

mercoledì 8 Marzo 2023

h 20:00

giovedì 9 Marzo 2023

h 20:15

venerdì 10 Marzo 2023

h 19:00

sabato 11 Marzo 2023

h 19:00