1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti

SID – Fin qui tutto bene

18 - 23 Ottobre 2022
martedì 18 Ottobre h 20:30
mercoledì 19 Ottobre h 19:15
giovedì 20 Ottobre h 20:30
venerdì 21 Ottobre h 19:15
sabato 22 Ottobre h 19:15
domenica 23 Ottobre h 15:45

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala A

1 ora e 10 minuti

PRIMO SETTORE (file A–F)
intero 18,50€ + 1,50€ quota energia;
SECONDO SETTORE (file G–S)
intero 16€; under26/over65 13,50€;
convenzioni 13,50€
GALLERIA (file T–ZZ)
intero 13,50€; under26/over65 13,50€; convenzioni 13,50€
_________________________

 Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.

_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento 50x50Card libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

con Alberto Boubakar Malanchino
regia e drammaturgia Girolamo Lucania
sound design e colonna sonora live Ivan Bert e Max Magaldi
da un’idea di Ivan Bert e Girolamo Lucania

produzione Cubo Teatro

Un torrenziale monologo che è un concerto hip hop suonato dal vivo.

Scorrono schegge di vita, di bullismo, di consumo, di ragazzi annoiati, dei “fuck you”, di canne, droga, desolazione, di vagabondaggi nei “templi del consumo”. Sid è un adolescente italiano di origine algerine. Vive come uno dei tanti ragazzi di una delle tante periferie dell’Occidente. Vive nel mondo drogato dalla società dello spettacolo, sedotto dall’apparire più che dall’essere, dal denaro facile procurato con furtarelli, fossero anche solo i sacchetti dei negozi d’alta moda. Per uscire dalla disperazione e dalla noia di nascosto legge, ascolta musica, vede film. E uccide.

Sid racconta una degenerazione personale che tanto sa di sconfitta collettiva per un’intera società.

Suggestiva performance di un teatro capace di ipnotizzare lo spettatore.

A interpretare Sid, Alberto Boubakar Malanchino nato e cresciuto a Milano, vissuto per alcuni anni in Burkina Faso, paese d’origine di sua madre. Attore teatrale e cinematografico, ha raggiunto la popolarità con serie cult come Summertime e Doc – Nelle tue mani, la seguitissima fiction di Rai1.

Malanchino, adrenalinico interprete di un “racconto di frontiera”.
  • 1 di 4.
  • 2 di 4.
  • 3 di 4.
  • 4 di 4.
SID ha conquistato il pubblico del Fringe con la sua incredibile energia: “pungi come un’ape, vola come una farfalla”, per usare le parole “dell’altro” Magnifico Alì. E SID ha fatto proprio questo, accompagnandoci, tra un pugno e una carezza, alla scoperta della fragilità e delle contraddizioni di un quartiere multietnico della periferia torinese.
Torino Fringe Festival

Cubo Teatro è un gruppo di artisti e di operatori culturali che opera prevalentemente nella produzione artistica multidisciplinare, nella creazione e gestione di eventi, e nella programmazione artistica contemporanea. Operativa dal 2010, l’Associazione è oggi un punto di riferimento per la città di Torino e sul territorio nazionale per le arti performative indipendenti e per la capacità di intercettare i movimenti dell’arte contemporanea dello spettacolo dal vivo.

Parenti Bistrot
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

18 - 23 Ottobre 2022

martedì 18 Ottobre h 20:30
mercoledì 19 Ottobre h 19:15
giovedì 20 Ottobre h 20:30
venerdì 21 Ottobre h 19:15
sabato 22 Ottobre h 19:15
domenica 23 Ottobre h 15:45

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala A

1 ora e 10 minuti

PRIMO SETTORE (file A–F)
intero 18,50€ + 1,50€ quota energia;
SECONDO SETTORE (file G–S)
intero 16€; under26/over65 13,50€;
convenzioni 13,50€
GALLERIA (file T–ZZ)
intero 13,50€; under26/over65 13,50€; convenzioni 13,50€
_________________________

 Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.

_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento 50x50Card libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

SID – Fin qui tutto bene

18 - 23 Ottobre 2022
Ti potrebbe interessare

Come vorrei non morire

8 - 12 Febbraio 2023

La storia vera dell’autrice Daria Pascal Attolini, qui anche regista e interprete, che ritrova un rapporto con il padre malato e costruisce un dialogo in cui è finalmente possibile dirsi cose che non erano mai state dette.

Caini

23 - 26 Febbraio 2023

Da La nuova scena, la compagnia I Pesci presenta “I Caini”, una famiglia schiva, tacciata di infamia e avvolta da un alone di mistero. La loro bestialità e ritualità viene messa in discussione dall’arrivo di un artista intento nella ricerca della verità. Una reazione violenta condurrà ad un epilogo tragico e beffardo.

Alcesti: è ancora buio?

28 Febbraio - 2 Marzo 2023

In un mondo in cui si alzano muri e barriere, in cui si stigmatizza il diverso, in cui si definisce ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, in scena uno spettacolo che vuole mettere in luce la complessità delle azioni umane, provando a non giudicarle. Una confessione, l’autoanalisi a tratti cinica, ironica e lucida di un’Alcesti alla ricerca di risposte e verità. Un vortice di domande che tormenta l’animo di chi deve compiere una scelta estrema.

Il bambolo

7 - 12 Marzo 2023

Linda Caridi, giovane e poliedrica attrice di teatro e cinema, in un monologo fuori dagli schemi, sulla tragicomica relazione tra una Donna e un Bambolo gonfiabile, che è un’allucinazione salvifica alla quale la protagonista si aggrappa per fuggire al suo passato, a una violenza subita, alla conseguente anoressia, a sé stessa.