1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
9 - 14 Maggio 2023
© Marco Caselli Nirmal
martedì 9 Maggio h 20:00
mercoledì 10 Maggio h 19:45
giovedì 11 Maggio h 21:00
venerdì 12 Maggio h 19:45
sabato 13 Maggio h 19:45
domenica 14 Maggio h 16:15

Sala Grande
1 ora e 45 minuti

PRIMO SETTORE (file A–I)
intero 38€
SECONDO SETTORE (file L–R)
intero 28€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
TERZO SETTORE (file S–ZZ)
intero 15€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
_______________________
Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Per prenotare online con INVITO A TEATRO:
scegliere la data, selezionare i posti,
effettuare il login con le seguenti credenziali
id: codice dell’abbonamento – password: Invito2018

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Invito a TeatroCard libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Molière
traduzione Cesare Garboli
adattamento e regia Roberto Valerio
con (o.a.) Giuseppe Cederna, Vanessa Gravina, Roberto Valerio
e con Marcello Di Giacomo, Massimo Grigò, Irene Pagano, Elisabetta Piccolomini, Roberta Rosignoli
scene Giorgio Gori
costumi Lucia Mariani
luci Emiliano Pona
suono Alessandro Saviozzi

produzione ATP Teatri di Pistoia Centro di Produzione Teatrale
con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana

Un testo meraviglioso, reso ancora più vivo dalla storica traduzione di Cesare Garboli.

Giuseppe Cederna

Dal capolavoro di Molière, un adattamento contemporaneo e audace, che unisce la satira corrosiva alla profonda riflessione sull’animo umano e sui valori sociali.

Roberto Valerio, che firma la regia e interpreta anche il coprotagonista Orgone, sposta l’ambientazione della pièce dal Seicento, agli anni Sessanta del Novecento: Tartufo irrompe in una famiglia borghese benestante, la sconvolge completamente e ne prende il controllo.

Se per Molière questa figura era pensata per colpire i bigotti e il falso rigorismo religioso, il Tartufo di oggi posside una diversa complessità: un profeta anticonformista che denuncia la società contemporanea e combatte un mondo di materialismo, consumismo e amoralità.

Sul palco Giuseppe Cederna, perfetto nel suo Tartufo vischioso, e accanto a lui, nel ruolo di Elmira, la carismatica Vanessa Gravina.

Carta vincente è Giuseppe Cederna, un Tartufo livido, nerastro, tonico e sovversivo, oltre che sensuale.

Rodolfo Di Giammarco – la Repubblica, Robinson
  • 1 di 7.
  • 2 di 7.
  • 3 di 7.
  • 4 di 7.
  • 5 di 7.
  • 6 di 7.
  • 7 di 7.
Uno spettacolo in cui sarà divertente rovesciare, confondere, sconvolgere, sovrapporre bene e male, in una promiscuità di temi, caratteri e intrecci che nascondono, dietro i rumorosi ingranaggi della commedia, un riso amaro.
Roberto Valerio
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

9 - 14 Maggio 2023

acquista
martedì 9 Maggio h 20:00
mercoledì 10 Maggio h 19:45
giovedì 11 Maggio h 21:00
venerdì 12 Maggio h 19:45
sabato 13 Maggio h 19:45
domenica 14 Maggio h 16:15

Sala Grande
1 ora e 45 minuti

PRIMO SETTORE (file A–I)
intero 38€
SECONDO SETTORE (file L–R)
intero 28€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
TERZO SETTORE (file S–ZZ)
intero 15€; under26/over65 15€; convenzioni 15€
_______________________
Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Per prenotare online con INVITO A TEATRO:
scegliere la data, selezionare i posti,
effettuare il login con le seguenti credenziali
id: codice dell’abbonamento – password: Invito2018

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Invito a TeatroCard libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Tartufo

9 - 14 Maggio 2023
*tariffa intera prima di riduzioni
martedì 9 Maggio 2023

h 20:00

mercoledì 10 Maggio 2023

h 19:45

giovedì 11 Maggio 2023

h 21:00

venerdì 12 Maggio 2023

h 19:45

sabato 13 Maggio 2023

h 19:45

domenica 14 Maggio 2023

h 16:15