Vieni al Parenti
con A Milano Puoi

I prossimi spettacoli in scena

A Teatro puoi

A Teatro puoi

A Teatro puoi

L'appuntamento ossia la storia di un cazzo ebreo

3 - 11 aprile

Un monologo che trasuda fisicità, dove la voce dell’attrice e il suo corpo si fanno veicolo potente per una ricerca di sé che porta a un esito spiazzante. Tratto dal romanzo rivelazione (2020) della scrittrice tedesca Katharina Volckmer, regia Fabio Cherstich, con Marta Pizzigallo.

CODICE AMP36 > Biglietti a 12,50€ dalla fila G

Chi come me

5 aprile - 4 maggio

Andrée Ruth Shammah porta in scena il testo di Roy Chen, scrittore, traduttore e drammaturgo stabile del Teatro Gesher di Tel Aviv, già autore di Anime.

Nel reparto giovanile di un ospedale psichiatrico di Tel Aviv, cinque adolescenti partecipano alle lezioni teatrali della giovane insegnante che il direttore dell’Istituto ha voluto per aiutare i ragazzi a esprimere le proprie emozioni. Chi come me racconta il percorso creativo che intraprendono per mettere in scena uno spettacolo scritto e recitato a partire dalle proprie esperienze personali. L’autore descrive il testo come un’opera sulla potenza curatrice del teatro.

CODICE AMP41 > Biglietti a 12,00€

Loco

10 - 11 aprile

Si rimane senza parole. Loco è arte, è la capacità di far esplodere un testo. Natacha Belova e Tita Iacobelli presentano con la loro specialissima arte dei burattini un racconto assurdo sul crinale tra ragione e follia, ispirato a Le memorie di un pazzo di Nikolaj Gogol’, alla vita e alla malattia mentale dello stesso Gogol’ e in parte alle nostre esperienze personali.

CODICE AMP38 > Biglietti a 11,50€ dalla fila L

Julie

10 - 14 aprile

Credendo di restituirci la complessità del reale, Strindberg apre la botola su qualcosa di ancora più vertiginoso, sulle voragini dell’inconscio, sul gioco di potere crudele tra uomo e donna, in un rispecchiamento continuo tra servo e padrone, tra essere umano ed essere umano, tra essere umano e animale.

CODICE AMPJULIE > Biglietti a 8€

Oliva Denaro

12 - 21 aprile

Ambra Angiolini porta in scena la storia di Oliva Denaro, dall’omonimo libro candidato al Premio Strega 2022. Un romanzo di struggente bellezza, ispirato dalla reale vicenda di Franca Viola, la ragazza siciliana che a metà degli anni ‘60 fu la prima, dopo aver subito violenza, a rifiutare il cosiddetto “matrimonio riparatore”.

CODICE AMP38 > Biglietti a 12€ dalla fila L

Magnificat

16 - 21 aprile

Lucilla Giagnoni ci accompagna in un viaggio affascinante attraverso la storia del pensiero: mitifiabeintuizioni ed etimologie, tra il mondo umano e quello animale, per indagare l’origine degli archetipi di femminile e maschile e ritrovare un filo rosso, un’unità in tutte le cose.

CODICE AMP37 > Biglietti a 8€

Una giornata qualunque del danzatore Gregorio Samsa

23 - 25 aprile

Eugenio BarbaLorenzo Gleijses e Julia Varley arrivano al Parenti con una rivisitazione di un classico kafkiano. Un esperimento di grande profondità sul rapporto tra arte e vita.

CODICE AMP38 > Biglietti a 11,50€ dalla fila L

Le mie tre sorelle

23 - 28 aprile

Ispirato alla pièce Tre sorelle di Čechov, in scena il racconto della vita di Sadaf, una donna coraggiosa che, durante il movimento “Donna, Vita, Libertà”, ha subito un attacco dal regime clericale che le ha cambiato totalmente la vita. Regia e sceneggiatura Ashkan Khatibi.

CODICE AMPSOR > Biglietti a 11,50€ dalla fila G

La libertà. Primo episodio. Di e con Paolo Nori

28 - 29 aprile

Scrittore e professore di letteratura russa, Paolo Nori, accompagnato dalle musiche originali composte da Alessandro Nidi, parla, racconta e si racconta, attraverso due figure straordinarie della letteratura russa, Daniil Charms e Iosif Brodskij.

CODICE AMPNORI > Biglietti a 11,50€ dalla fila L

La madre di Eva

30 aprile - 5 maggio

Cinemamusica e teatro si fondono in un unico flusso di coscienza, quello di una madre che parla alla propria figlia Eva, che da sempre considera una femmina. In realtà è un ragazzo, nato in un corpo femminile di cui si sente prigioniero, ora pronto a intraprendere un percorso di transizione per raggiungere finalmente la serenità. Eva è in sala operatoria. Nella sala d’attesa la madre ripercorre i sentieri della loro esistenza in un monologo sospeso tra immaginazione e realtà.

CODICE AMP38 > Biglietti a 12€ dalla fila L

Rosella

2 - 7 maggio

Uno spettacolo che racconta della condizione femminile nel periodo che va dagli anni Sessanta agli inizi degli anni Novanta. Storie del passato che valgono ancora oggi. Di Alberto Saibene e Egidia Bruno, con Egidia Bruno.

CODICE AMP37 > Biglietti a 8€

Per amore dell'Amore

14 - 19 maggio

Uno spettacolo dove si evoca l’Amore, in tutte le sue forme, si parla di pace, bellezza e arte. Caroline Pagani, diretta da Giuseppe Marini e accompagnata al pianoforte Giuseppe Di Benedetto, racconta il poliedrico fratello Herbert Paganiil cantapittore, che cantava con la penna e disegnava con la voce.

CODICE AMPPAGANI > Biglietti a 11€ dalla fila G (a 14€ file A-F)

Chiara Civello – Sempre Così Tour. Costellazione Poetica

23 maggio

Un concerto intimo e speciale, con protagonista l’inconfondibile voce di Chiara Civello, il suo pianoforte e la sua chitarra: un attraversamento tra musica, poesia e le immagini di This Is How A Child Becomes A Poet di Céline Sciamma, il cortometraggio dedicato a Patrizia Cavalli che aprirà la serata.

CODICE AMPCIVELLO > Biglietti a 15,50€ dalla fila L (a 21€ file A-I)

La Maria Brasca

7 - 19 maggio

Dopo il grande successo di pubblico e critica della scorsa stagione, torna in scena La Maria Brasca di Andrée Ruth Shammah, la storia al femminile disegnata negli anni ‘60 con efficace realismo sociale dal grande drammaturgo Giovanni Testori.

CODICE AMP38 > Biglietti a 12€ dalla fila L

Il male dei ricci. Fabrizio Gifuni in scena con Pasolini

27 - 29 maggio

Ragazzi di vita e altre visioni
ideazione e drammaturgia di Fabrizio Gifuni
da Ragazzi di vitaPoesia in forma di rosaLettere luteraneScritti corsariSeconda forma de La meglio gioventù di Pier Paolo Pasolini

CODICE AMP39 > Biglietti a 15€ dalla fila L

La trota

28 maggio - 2 giugno

Dario D’Ambrosi, uno dei maggiori artisti d’avanguardia italiani e fondatore del Teatro Patologico, in uno dei suoi spettacoli più celebri. Un monologo che affronta in maniera originale il tema della solitudine, unendolo alla tragedia della follia.

CODICE AMP37 > Biglietti a 8€

Giacomo (Matteotti). Un intervento d'arte drammatica in ambito politico.

30 maggio

Una tragedia, politica e antispettacolare, che ripropone le parole di Giacomo Matteotti nella loro nuda e terrificante verità. In scena Elena Cotugno, che con voce e corpo è bravissima a introiettare la potenza verbale del suo testamento politico, incarnando una fisicità espressiva che sembra ripercuotersi nello spazio.

CODICE AMPGIACOMO > Biglietti a 10€ dalla fila L

Per informazioni e prenotazioni: promo@teatrofrancoparenti.com

IMPARENTATEVI!

Stagione 2023-2024

Abbonamento amici TFP

ABBONAMENTO LIBERO 8 spettacoli su tutto il Cartellone
abbonamento nominale

LIBERO settore B
144€ anziché 168€ con CODICE 4001


CARD LIBERE valide su tutto il Cartellone
da usare con chi vuoi, anche la stessa sera, per lo stesso spettacolo

CARD B settore B
8 INGRESSI > 152€ anziché 188€ con CODICE 4002
4 INGRESSI > 76€ anziché 100€ con CODICE 4003

COME ACQUISTARE?

• puoi acquistare l’abbonamento libero e la card libera autonomamente sul nostro sito (qui), selezionando la tariffa intera e inserendo il codice promozionale nella finestra di riepilogo.

Puoi prenotare gli spettacoli in abbonamento scrivendo a biglietteria@teatrofrancoparenti.com