SHARE
 
 

America oggi

L’unico scrittore realmente capace di raccontare come stanno le persone cui non tornano mai i conti. Un mosaico di storie minime, ma soltanto in apparenza.

“Non mi riconoscono certo al supermercato”, diceva lui al primo giornalista che lo intervistò quando nel 1976 fu pubblicata la sua prima raccolta di racconti. Eppure, con i suoi pochi libri, una dozzina in tutto, Carver è diventato un punto di riferimento indiscutibile della letteratura americana del Novecento, padre del minimalismo e uno dei grandi maestri della short story. La sua scrittura controllata, grazie a una grande attenzione ai dettagli, a un largo uso del dialogo e a un sottile senso dell’ironia e del non detto, delinea un mondo narrativo talmente peculiare da poter essere definito “Carver country".

h 20.00 in Cafè Rouge
Carveriana per principianti
 L’omaggio a Carver prosegue in Cafè Rouge
per un aperitivo con l’americanista Cinzia Scarpino, che ci offrirà un ritratto letterario del maestro della short story

Scopri gli altri GioveDIX in programma>>

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE