SHARE
 
 

con
Giordano Martinelli
Carlo Favero
Nicola Gennaioli
Taxi 1729



 

Perché quando si tratta di soldi ci affidiamo all’intuito? E perché quasi sempre sbagliamo? Una serata tra economia, psicologia e giochi per capire cosa succede nella mente quanto ci avviciniamo a concetti come rischio e rendimento in finanza e nella vita quotidiana.

Quanto costa rimandare alcune scelte finanziarie? Meglio 100 euro subito o tentare di vincerne 200 giocando a testa o croce? E ancora. È più probabile vincere al superenalotto o trovare un orso nel proprio giardino? In un’ora vi mostreremo i più grandi tranelli della nostra mente e come riuscire a difendere i nostri portafogli da noi stessi e dagli altri.


INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE QUI>>
 


Gli ospiti della serata

Giordano Martinelli
Laureato presso l'Università Bocconi (Milano), inizia la sua carriera nel Gruppo Ras dove ricopre l’incarico di responsabile dei mercati azionari americani. Nel 1997 diventa responsabile degli investimenti azionari di Anima SGR della quale è nominato anche Consigliere Amministrativo. Nel 2010 fonda AcomeA SGR.

Carlo Favero
Carlo A. Favero ha conseguito un dottorato in Economia presso l'università di Oxford nel 1989. Attualmente è Professore di Econometria Finanziaria e direttore del dipartimento di Finanza dell'Università Bocconi. Il focus principale della sua ricerca sono i modelli di analisi di serie storiche per la macroeconomia e la finanza. Ha pubblicato su riviste accademiche internazionali sulla modellizzazione econometrica dei rendimenti delle attività finanziarie, sugli effetti della politica monetaria e fiscale e sull'interazione tra fattori demografici ed equilibrio macroeconomico. E' membro del comitato scientifico del Centro Interuniversitario Italiano di Econometria (CIDE) e del collegio dei Probi Viri di Borsa Italiana. Ha svolto attività di consulenza presso il Ministero dell'Economia per la costruzione del modello econometrico dell'economia italiana (ITEM), e presso la Commissione Europea, La Banca Mondiale e la Banca Centrale Europea, su temi di politica economica e di interazione tra la politica economica ed i mercati finanziari.

Nicola Gennaioli
Nicola Gennaioli ha ottenuto il PhD in economia alla Harvard University nel 2004. Prima di entrare in Bocconi nel 2012, e' stato ricercatore presso il CREI (2007-2011), la Stockholm University (2004-2007), e post doc ad Harvard (2009-2010). E' anche stato Research Professor presso la Barcelona Graduate School of Economics (BGSE). Attualmente è professore ordinario del Dipartimento di Finanza della Bocconi, dove insegna Finanza, Sistemi finanziari e Istituzioni e Psicologia, Analisi economica e Finanza Comportamentale. Studia temi a cavallo tra psicologia e finanza, oltre che occuparsi di economia delle istituzioni. Vanta numerose pubblicazioni sulle piu' prestigiose riviste internazionali. Ha vinto due ERC grants, finanziati dalla Commissione Europea. Ricopre incarichi in numerose associazioni e riviste scientifiche internazionali. E' research fellow presso il Centre for Economic Policy Research (CEPR) e presso lo European Corporate Governance Institute (ECGI). E' editore della Review of Economic Studies, ed associate editor dell' Economic Journal. E' stato panel member della rivista Economic Policy.

Taxi 1729
Ci chiamiamo Paolo Canova, Diego Rizzuto e Sara Zaccone, e attraverso la nostra società, TAXI1729, ci occupiamo di formazione e comunicazione scientifica. Questo vuol dire che ci piacciono i numeri, le conoscenze che regalano e quelle che esigono, ma soprattutto lo spirito di avventura e di pura bellezza che spesso sanno racchiudere. Quando si parla delle materie scientifiche, quelle “dure” come la matematica, si dice sempre che sono utili “ad altro”: a misurare, costruire, prevedere. Noi siamo convinti che in tutto ciò sia importante far riscoprire il bello prima dell’utile, la curiosità prima del sapere. Crediamo dunque che il nostro lavoro sia raccontare la scienza in modo preciso e approfondito, ma anche appassionato, attivo, divertente. E, perché no, eticamente responsabile. Abbiamo un’ormai lunga esperienza di collaborazione con l’Università di Torino, il Ministero dell’Istruzione, la Rai e La7, il Festival della Scienza di Genova, la Fondazione CRT e numerose altre istituzioni locali e associazioni. Dei nostri progetti hanno parlato La Stampa, il Corriere della Sera, la Repubblica, Rai2, Rai3, Canale 5, Italia 1, La7, Radio DeeJay e Radio3 Rai. Nel 2010 siamo stati premiati al Festival dei Giovani Talenti dal Ministero della Gioventù.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE