1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
TeatroDanza

Un poyo rojo

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


14 - 17 Giugno 2021

Sala Grande

1 ora

© Ishka Michocka
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

coreografia Luciano Rosso, Nicolás Poggi
regia Hermes Gaido
con Luciano Rosso e Alfonso Barón

produttori Jonathan Zak e Maxime Seuge
produzione in Italia Carnezzeria srls

Uno de los 10 mejores espectáculos del año en Argentina.

La Naciòn

Spettacolo esplosivo che unisce brillantemente teatro, danza, acrobatica, sport e che sta registrando il tutto esaurito sia in Argentina che in Europa.

Nello spogliatoio di una palestra, due uomini si scrutano, si squadrano, si provocano, si affrontano – quasi come due galli da combattimento – tentando di sedursi. Un Poyo rojo è una provocazione, un invito a ridere di noi stessi esplorando tutto il ventaglio delle possibilità fisiche e spirituali dell’essere umano.

Straordinaria maestria corporea di Alfonso Barón e Luciano Rosso che rivelano anche una folgorante capacità di improvvisare davanti alle sempre diverse reazioni del pubblico.

Un poyo rojo non conosce barriere linguistiche. Non ha bisogno di parole, né di musica. Parlano e cantano i corpi sensuali, musicali, atletici, dinoccolati, dei due interpreti, le espressioni e i movimenti che producono, le mimiche facciali, i molteplici gesti articolati che evocano pensieri e azioni, che rimandano a personaggi e a situazioni reali.
Giuseppe Distefano - Exibart
  • 1 di 2. © Ishka Michocka
  • 2 di 2. © Ishka Michocka
Ti aspettiamo
APERITIVO, tutti i giorni dalle 19.00
con il nuovo servizio ristoro GūD Bagni Misteriosi
Scopri di più
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

14 - 17 Giugno 2021

Sala Grande

1 ora