Si avvisa il gentile pubblico che dal 10 al 20 Maggio i servizi di bar e guardaroba NON saranno attivi. Ci scusiamo per il disagio.

AVVISO: dal 10 al 20 Maggio NON sono attivi bar e guardaroba.

Archivio / TeatroMusica

Bagni Arcobaleno – Giorgio Conte

Archivio / TeatroMusica

Bagni Arcobaleno – Giorgio Conte

Il Premio Tenco 2022, Giorgio Conte, arriva sul palco del Parenti in uno spettacolo-concerto di letture, aneddoti e canzoni che ripercorre la sua vita artistica.

Il cantautore rivive insieme al pubblico i momenti passati ai Bagni Arcobaleno, luogo, situato sul lungomare di Cavi di Lavagna, dove ha iniziato il suo percorso artistico nei primi anni ’60 accanto al fratello Paolo.
Dal Clan Celentano, passando per Mina, Ornella Vanoni, Fausto Leali, Loretta Goggi, Equipe 84, Wilson Pickett, Mireille Mathieu fino ai giorni nostri, con il suo brano Stringimi forte, divenuto spot del Ministero della Cultura del 2021, Giorgio Conte ripercorre una parte significativa della musica italiana tra confidenze e ironia.
Uno spettacolo per rinnovare emozioni e ricordi o scoprire un mondo ancora vitale e palpitante.

Giorgio Conte nasce ad Asti nel 1941. In gioventù unisce gli studi in diritto alla passione, condivisa con il fratello Paolo, per il jazz, la musica popolare e la canzone francese. È stato compositore ed autore per celebri interpreti della canzone italiana ed internazionale (Mina, Ornella Vanoni, Fausto Leali, Francesco Baccini…) e dal 1987 al 2017 pubblica tredici album e porta la su musica dal vivo, con concerti e spettacoli in Italia, Europa e Canada. A sua firma anche tre libri: Il Contestorie (ed. Gallo & Calzati), Sfogliar verze (ed. Excelsior 1881), Un trattore arancio (ed. Cairo), Lepre al civet (ed. Slow Food).

Tra le sue canzoni più famose, Deborah (Leali – Pickett – Mina), Una giornata al mare (Equipe’84), Non sono Maddalena (Rosanna Fratello, Mireille Mathieu, Des ‘O Connor), Sotto il sole con il mare, Cose che si dicono e La discesa e poi il mare (O. Vanoni), Il plaid (Mina), Mia cara Clara (Amanda Lear ), Si faran canzone e Fuori ci sono i lupi (Loretta Goggi), Questo amore (Edoardo De Crescenzo ), Davvero propizio il giorno per il Toro e il Capricorno, Passano le nuvole (Rossana Casale) e Modulazioni di frequenza (interpretata con Elio). Ha collaborato con il fratello Paolo in diversi brani, tra i quali: Chi era Lui, La Topolino amaranto, Arte, Tripoli ’69 e Una Giornata al mare.