La Repubblica – Valter Malosti “Sia Recalcati sia Testori riflettono su vita e morte”

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Goldoni, Molière, Shakespeare, Pasolinie Heiner Müller, Strindberge Jon Fosse, Caryl Churchille Enda Walsh. Ma anche Vittorio Alfierie Camillo Boito. La ricerca teatrale di Valter Malosti, fresco di nomina alla guida di Ert (dove ha raccolto il testimone da Claudio Longhi, volato a dirigere il Piccolo), si muove lungo rotte irrequiete disegnando una geografia composita in stato di interrogazione permanente dei testi e degli autori. Con una passione non scontata per gli attori. Lo certificano le due regie in arrivoa Milanoa distanza di pochi giorni: Amen, debutto alla drammaturgia di Massimo Recalcati (da stasera al 17 ottobre, al Parenti) e Cleopatràs, uno dei Tre Lai di Giovanni Testori (dal 15 ottobre, al Triennale Teatro).

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi