11 - 30 Aprile 2023
martedì 11 Aprile h 20:00
mercoledì 12 Aprile h 19:45
giovedì 13 Aprile h 21:00
venerdì 14 Aprile h 19:45
sabato 15 Aprile h 19:45
domenica 16 Aprile h 16:15
martedì 18 Aprile h 20:00
mercoledì 19 Aprile h 19:45
giovedì 20 Aprile h 21:00
venerdì 21 Aprile h 19:45
sabato 22 Aprile h 19:45
domenica 23 Aprile h 16:15
martedì 25 Aprile h 20:00
mercoledì 26 Aprile h 19:45
giovedì 27 Aprile h 21:00
venerdì 28 Aprile h 19:45
sabato 29 Aprile h 19:45
domenica 30 Aprile h 16:15

Sala Grande

PRIMO SETTORE
intero 38€
SECONDO SETTORE
intero 30€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
TERZO SETTORE
intero 15€

_________________________

Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Invito a teatroAbbonamento SpecialeCard libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Molière
regia Andrée Ruth Shammah
con Luca Micheletti e Marina Occhionero
e cast in via di definizione

produzione Teatro Franco Parenti / Fondazione Teatro della Toscana

Per la 50esima stagione era inevitabile rendere omaggio a uno dei più grandi uomini di teatro di tutti i tempi, che una parte così importante ha avuto nella storia del nostro Teatro. È stato Franco Parenti che mi ha insegnato ad amarlo, ed è a Cesare Garboli che va oggi la mia gratitudine per avermi fatto capire, con i suoi studi, quanto Moliere fosse nostro contemporaneo.

Così, dopo aver fatto rinascere ‘Il malato immaginario’ con Gioele Dix e Anna Della Rosa, altri suoi testi mi stavano aspettando. Alla ricerca di un terreno d’incontro per lavorare con Luca Micheletti, ecco che è stato proprio lui a propormi di affrontare insieme Il misantropo, che in scena con Franco (nel ruolo di Alceste), e Raffaella Azim (nel ruolo di Celimene) è stato un cavallo di battaglia di molte nostre stagioni.

Dunque eccoci oggi ad annunciare un Misantropo che intende proseguire quella ricerca su Molière, nell’intenzione non di portare lui verso di noi, ma nella disperata volontà di avvicinare noi a lui, con un’edizione certamente fresca ma il più rispettosa possibile del suo testo e delle sue intenzioni ancora così vive.

Andrée Ruth Shammah

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

11 - 30 Aprile 2023

acquista
martedì 11 Aprile h 20:00
mercoledì 12 Aprile h 19:45
giovedì 13 Aprile h 21:00
venerdì 14 Aprile h 19:45
sabato 15 Aprile h 19:45
domenica 16 Aprile h 16:15
martedì 18 Aprile h 20:00
mercoledì 19 Aprile h 19:45
giovedì 20 Aprile h 21:00
venerdì 21 Aprile h 19:45
sabato 22 Aprile h 19:45
domenica 23 Aprile h 16:15
martedì 25 Aprile h 20:00
mercoledì 26 Aprile h 19:45
giovedì 27 Aprile h 21:00
venerdì 28 Aprile h 19:45
sabato 29 Aprile h 19:45
domenica 30 Aprile h 16:15

Sala Grande

PRIMO SETTORE
intero 38€
SECONDO SETTORE
intero 30€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
TERZO SETTORE
intero 15€

_________________________

Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Invito a teatroAbbonamento SpecialeCard libera 22-23

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

X Chiudi

Il misantropo

11 - 30 Aprile 2023
*tariffa intera prima di riduzioni
martedì 11 Aprile 2023

h 20:00

mercoledì 12 Aprile 2023

h 19:45

giovedì 13 Aprile 2023

h 21:00

venerdì 14 Aprile 2023

h 19:45

sabato 15 Aprile 2023

h 19:45

domenica 16 Aprile 2023

h 16:15

martedì 18 Aprile 2023

h 20:00

mercoledì 19 Aprile 2023

h 19:45

giovedì 20 Aprile 2023

h 21:00

venerdì 21 Aprile 2023

h 19:45

sabato 22 Aprile 2023

h 19:45

domenica 23 Aprile 2023

h 16:15

martedì 25 Aprile 2023

h 20:00

mercoledì 26 Aprile 2023

h 19:45

giovedì 27 Aprile 2023

h 21:00

venerdì 28 Aprile 2023

h 19:45

sabato 29 Aprile 2023

h 19:45

domenica 30 Aprile 2023

h 16:15

Ti potrebbe interessare

La vita davanti a sé

13 - 21 Settembre 2022

Dopo il tutto esaurito della scorsa stagione, torna al Parenti Silvio Orlando, in stato di grazia, superlativo nello spettacolo da lui stesso diretto. Con leggerezza e ironia, ci conduce dentro le pagine del capolavoro di Romain Gary, dove la commozione e il divertimento si inseguono senza respiro.

Il malato immaginario

6 - 23 Ottobre 2022

Nell’anno del suo Cinquantesimo e a quattrocento anni dalla nascita di Molière, il Parenti dà inizio a una trilogia dedicata al drammaturgo francese partendo proprio da quel Malato immaginario che agli inizi degli anni ’80 irruppe nel teatro italiano nel coraggioso allestimento di Andrée Ruth Shammah, con uno straordinario Franco Parenti nel ruolo di Argan. Ad interpretare il malato, torna con intelligenza e ironia, Gioele Dix, già protagonista della pièce nell’allestimento 2016 che registrò allora un mese di sold out.

A spasso con Daisy

25 - 30 Ottobre 2022

La bravissima Milena Vukotic, una vera signora del teatro, dà vita all’anziana Daisy in una storia delicata e divertente, capace di raccontare con umorismo un tema complesso come quello del razzismo nell’America del dopoguerra.

Il delitto di via dell’Orsina

17 Novembre - 4 Dicembre 2022

Dopo il successo della scorsa stagione, torna al teatro Parenti uno degli atti unici più conosciuti di un gigante della drammaturgia come Eugène Labiche. Uno spettacolo leggero e divertente, una riflessione sull’insensatezza e l’assurdità della vita. Regia Andrée Ruth Shammah, con Massimo Dapporto e Antonello Fassari.