Cartellone 2023 - 2024 / Teatro

Parlami come la pioggia

© Luca Del Pia
Cartellone 2023 - 2024 / Teatro

Parlami come la pioggia

© Luca Del Pia
© Luca Del Pia

Un'azione scenica carica di emotività dall'inizio alla fine. Con una vibrante Valentina Picello e un trepidante Francesco Sferrazza Papa.

Fulvio Fulvi, Avvenire

Perché è così difficile sentirsi felici? Perché siamo vulnerabili e non chiediamo aiuto? 

Cinque brevi atti unici di Tennessee Williams – di cui quattro inediti in Italia – per un viaggio nella nostra fragilità di esseri umani.

Valentina Picello e Francesco Sferrazza Papa – diretti da Andrea Piazza – penetrano con delicatezza nelle paludi della nostra esistenza, attraverso le solitudini quotidiane di cinque coppie, i loro dolori soffocati, le tenerezze dimenticate, l’affannata ricerca di una felicità semplice in una vita sempre troppo piena e troppo vuota.

Ecco allora la provincia piena dei relitti dei due bambini di Questa proprietà è condannata; la metropoli de Il figlio di Moony non piange, tanto frenetica da cancellare le stelle; il soffocante sud censorio di Autodafé; il salotto borghese avvelenato dall’interno di Ogni venti minuti; e il mondo sospeso e pieno di disperata tenerezza di Parlami come la pioggia e lascia che io ti ascolti.

Racconti brevi, tanto forti da far detonare le fragili relazioni.

18 Ottobre - 5 Novembre 2023

Ti potrebbe interessare

Ti potrebbe interessare

Teatro
La nuova scena

La sparanoia

Atto unico senza feriti gravi purtroppo
27 Febbraio - 10 Marzo 2024

Con cinico surrealismo e al ritmo di rapide stilettate dialogiche, i pluripremiati Fettarappa e Guerrieri, indagano il peso del mondo che grava su “i giovani” ormai addomesticati. Una generazione di serial killer narcolettici che, invece che conquistare la piazza, sonnecchiano su un cuscino.

Con cinico surrealismo e al ritmo di rapide stilettate dialogiche, i pluripremiati Fettarappa e Guerrieri, indagano il peso del mondo che grava su “i giovani” ormai addomesticati. Una generazione di serial killer narcolettici che, invece che conquistare la piazza, sonnecchiano su un cuscino.

Teatro
La nuova scena

Ion

12 - 17 Marzo 2024

Colpi allo stomaco e al cuore, quelli inflitti da questa tragedia meridionale, ambientale e mentale.  È la storia di due fratelli e del loro rapporto e conflitto ancestrale, nel contesto di una oscura Lucania. Scritto e diretto da Dino Lopardo.

Colpi allo stomaco e al cuore, quelli inflitti da questa tragedia meridionale, ambientale e mentale.  È la storia di due fratelli e del loro rapporto e conflitto ancestrale, nel contesto di una oscura Lucania. Scritto e diretto da Dino Lopardo.

Teatro

Scene da un matrimonio

15 - 24 Marzo 2024

Ispirato al celebre capolavoro di Ingmar Bergman, lo spettacolo di Raphael Tobia Vogel esplora le dinamiche che caratterizzano la relazione di coppia e il tema dei sentimenti familiari. Con Fausto Cabra e Sara Lazzaro.

Ispirato al celebre capolavoro di Ingmar Bergman, lo spettacolo di Raphael Tobia Vogel esplora le dinamiche che caratterizzano la relazione di coppia e il tema dei sentimenti familiari. Con Fausto Cabra e Sara Lazzaro.

Teatro

Letizia va alla guerra

La suora, la sposa, la puttana
20 - 24 Marzo 2024

Un racconto tragicomico, di tenerezza e verità, un omaggio alle vite preziose di persone “comuni”, che, pur senza esserne protagoniste, hanno fatto la Storia. Tre grandi donne, due guerre mondiali, un sottile fil rouge ad unirle: uno stesso nome, un unico destino.

Un racconto tragicomico, di tenerezza e verità, un omaggio alle vite preziose di persone “comuni”, che, pur senza esserne protagoniste, hanno fatto la Storia. Tre grandi donne, due guerre mondiali, un sottile fil rouge ad unirle: uno stesso nome, un unico destino.