Un tram che si chiama desiderio

SPETTACOLO ANNULLATO

10 - 21 Febbraio 2021
mercoledì 10 Febbraio h 19:45
giovedì 11 Febbraio h 21:00
venerdì 12 Febbraio h 20:00
sabato 13 Febbraio h 20:30
domenica 14 Febbraio h 16:15
martedì 16 Febbraio h 20:00
mercoledì 17 Febbraio h 19:45
giovedì 18 Febbraio h 21:00
venerdì 19 Febbraio h 20:00
sabato 20 Febbraio h 20:30
domenica 21 Febbraio h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

I settore> intero 38€
II settore > intero 30€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
III settore > intero 21€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
_________________________
Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento SpecialeAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Tennessee Williams
traduzione di Masolino D’Amico

con Mariangela D’Abbraccio, Daniele Pecci
e con Angela Ciaburri, Stefano Scandaletti, Giorgio Sales, Erika Puddu, Massimo Odierna

regia e scena Pier Luigi Pizzi
musiche Matteo D’Amico
artigiano della luce Luigi Ascione

produzione GITIESSE Artisti Riuniti diretta da Geppy Gleijeses

Il grande maestro di fama internazionale Pier Luigi Pizzi dirige il capolavoro del premio Pulitzer Tennessee Williams.
Ambientato nella New Orleans degli anni ’40, il dramma, alla sua uscita nel ‘51, alzò il velo su temi quali l’omosessualità, il sesso, il disagio mentale, la famiglia come luogo di violenza, il maschilismo, il maltrattamento delle donne, l’ipocrisia sociale.
In scena Mariangela D’Abbraccio nel ruolo di Blanche Du Bois, vedova di un marito omosessuale e alcolizzata che, vittima del cognato, precipiterà nella pazzia. Nel ruolo di Stanley Kowalski, che fu di Marlon Brando, Daniele Pecci.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

10 - 21 Febbraio 2021

acquista biglietti
mercoledì 10 Febbraio h 19:45
giovedì 11 Febbraio h 21:00
venerdì 12 Febbraio h 20:00
sabato 13 Febbraio h 20:30
domenica 14 Febbraio h 16:15
martedì 16 Febbraio h 20:00
mercoledì 17 Febbraio h 19:45
giovedì 18 Febbraio h 21:00
venerdì 19 Febbraio h 20:00
sabato 20 Febbraio h 20:30
domenica 21 Febbraio h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

I settore> intero 38€
II settore > intero 30€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
III settore > intero 21€; under26/over65 18€; convenzioni 21€
_________________________
Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_______________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento SpecialeAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Un tram che si chiama desiderio

10 - 21 Febbraio 2021
Ti potrebbe interessare

Il filo di mezzogiorno

1 - 6 Giugno 2021

Mario Martone, poliedrico regista teatrale e cinematografico e sceneggiatore incontra il mondo di Goliarda Sapienza – autrice del grande successo postumo L’arte della gioia. Con Donatella Finocchiaro.

Vaudeville!

Atti Unici da Eugène Labiche
30 Giugno - 4 Luglio 2021

Roberto Rustioni si confronta con il mondo della commedia in una riscrittura libera e vitale da Eugène Labiche, maestro nella costruzione di equivoci ed intrecci vorticosi che trascinano i personaggi in situazioni sempre più deliranti. Uno spettacolo che restituisce il volto più ridicolo e assurdo della condizione umana.