1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti

Corriere della Sera – «Io sono Wiesenthal»

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

«Do voce a Simon Wiesenthal, l uomo che dopo essere sopravvissuto a cinque campi di sterminio ha dedicato il resto della sua vita a rintracciare i responsabili dell Olocausto. Un uomo semplice, ironico e molto determinato. Lui non ha mai voluto la vendetta, ma la giustizia». Remo Girone da stasera è «Il cacciatore di nazisti», protagonista dello spettacolo scritto e diretto da Giorgio Gallione sul palco del Parenti. Una sorta di thriller storico tratto dagli scritti dello stessoWiesenthal in cui la sua vita è raccontata attraverso i 58 anni spesi all inseguimento dei criminali nazisti.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi