La Repubblica – Gene Gnocchi “Fare domande a Dio? Io ci riesco sul palco”

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

L intervista / Il monologo Con quella sua comicità surreale che sposta la banalità del quotidianoei vizi del contemporaneo nei territori del nonsenso, solo a Gene Gnocchi poteva venire in mente di interrogare nientemeno che Dio. Una tentazione che,a dirla tutta, avranno avuto in molti in questi tempi assurdi e disgraziati. Lui lo fa davvero, però, sulla scena, nel nuovo monologo Se non ci pensa Dio ci penso io, al debutto stasera al Parenti dove resterà finoa domenica (sono state aggiunte in corsa due repliche).

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi