1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti
1972 - 2022 Cinquant’anni del Parenti

La Repubblica – “In sogno ero Hitler” confessione scorretta su genere e nazismo

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Padri e figli. Neanche fossimo in un romanzo di Turgenev. Il Franco Parenti pare infatti muoversi in maniera trasversale fra le generazioni. Ancor più in questo cinquantenario dilatato, dove da una parte ritorna con una certa originalità il tema della terza età, alimentato da progetti e collaborazioni. Dall altro al Pier Lombardo si continua a sottolineare il lavoro intrapreso rispetto al ricambio generazionale. Tanto da dedicare ieri un incontro sull’argomento, anche per lanciare il debutto de “L’ appuntamento ossia la storia di un cazzo  ebreo“, da martedì in scena per quasi un mese in Sala A. Si tratta dell adattamento teatrale del romanzo d esordio di Katharina Volckmer, diretto da Fabio Cherstich e con protagonista Marta Pizzigallo, affiancata da Riccardo Centimeri e Francesco Maisetti. Uno spettacolo già accolto con calore a Spoleto e che ora torna a casa.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi