La Repubblica – La fine di Venezia la pièce distopica di Claudio Autelli

© Franco Rabino
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Al Franco Parenti La fine del mondo è domani. Lo spettacolo con la regia di Claudio Autelliè in scena da oggi (alle 19,15) a domenica al Teatro Franco Parenti (15-30 euro), ma i quattro veneziani protagonisti attendono che la città lagunare affondi a causa del surriscaldamento atmosferico, e l evento è previsto per il giorno dopo.

Un futuro distopico che sembra molto simile a quello che ci aspetta se si guarda con responsabilità ai fatti che hanno travolto la città nel novembre 2019. Il tutto si svolge su una grande nave in occasione di uno spettacolo teatrale e di un party per celebrare l ultimo giorno di Venezia. Come a dire che ci stiamo preparando alla fine del mondo come fosse una festa di Capodanno: “È la fine del mondo / Dammi solo qualche secondo / Che ogni party io lo trasformo”, cantavano Two Fingerz e Gabry Ponte otto anni fa.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi