Libero – I primi 50 anni del Parenti, il teatro che non ha chiuso mai

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Mezzo secolo di un luogo simbolo della città «Verso il futuro» è lo spettacolo, tra scienza e poesia, che inaugura ì festeggiamenti Poi monologhi, serate aperte alla città fino alle «Lezioni d amore» di Ruth Shammah • Cinquantanni e non sentirli. Scivolati ini applausi, ti uovi talenti e vecchie glorie. Era il 1972 quando Franco Parenti e Andrée Ruth Sfiammati, GiovanniTestori Dante Isella e Gian Maurizio Perdoni, fondano il Salone Pier I/imbarda In piena crisi dei teatri stabili, diventa subito il cuore pulsante della città. Quinte aperte a drammaturghi italiani e siran ieri, rìlettura dei classici, ma anche concerti, festival» rassegne cinematografiche. LEI Trilogia dì ” Ainbleto-Mache ttoEditi us”, il “Misantropo” di Molière. i “Promessi sposi alla prava” sono pagine dell a storia del nostro teatro. Nel 1969. con la scomparsa di Franco Parenti, Shammah assume interamente tu direzione del teatro che, in onore del grande attore, prende il nome di Teatro Franco Parenti. R, dunque, come festeggiare?

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi