Linkiesta – Il risveglio della città – Con Radio Parenti il teatro allarga la scena e si fa ascolto

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Raccogliere le voci del passato, inventare nuove iniziative, giocare con i radiodrammi. È, in poche parole, Radio Parenti. Il nuovo progetto del Teatro Parenti che, nel risveglio post-Covid, sbarca sul web, apre i suoi archivi (ricchissimi) e invade l’etere con un’offerta «libera e capricciosa», spiega la direttrice del teatro Andrée Ruth Shammah nella conferenza stampa di presentazione.
L’emittente «viaggia con la voce, è la parola che evoca, che accende la fantasia, che invita all’ascolto. Il teatro è più forte della pandemia e la radio è amica del teatro, non lo sostituisce ma ne amplifica la prospettiva».
Si parte sabato 22 maggio 2021 alle ore 18.00 sulla piattaforma digitale del Franco Parenticon un’inaugurazione che coinvolgerà il teatro stesso, dove ogni sala sarà dedicata a una speciale sezione della radio (il tutto in sicurezza).

Linkiesta -Il risveglio della città - Con Radio Parenti il teatro allarga la scena e si fa ascolto
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi