Cartellone 2023 - 2024 / Teatro

80 Centesimi / Carte mute

Due progetti della giovane compagnia Il Milione

Cartellone 2023 - 2024 / Teatro

80 Centesimi / Carte mute

Due progetti della giovane compagnia Il Milione

De Nova e Zucchi, grazie alla loro maturità drammaturgica e a una complicità paragonabile a quella di artisti che ‘fanno coppia’ da molti anni (pur lavorando insieme solo dal 2022), riescono nell’impresa di portare in scena, evitando banalità e retorica, racconti vibranti, profondi e colmi di valori in un tramandarsi di insegnamenti familiari.

9 - 11 Luglio

80 Centesimi

La storia di un padre e di un figlio, del loro complesso rapporto, di sogni e illusioni, ispirata alle vicende dei ragazzi di Rogoredo (80 centesimi sono gli spiccioli che chiedono per fare un biglietto del treno). La casa, il campo da calcio, il treno e la stazione sono i mondi in cui si muovono i due protagonisti, entrambi interpretati da Pietro De Nova. Uno spettacolo sul valore delle persone, sulla difficoltà di accettare il fallimento, soprattutto quello di coloro a cui vogliamo bene, e sui meccanismi che mettiamo in atto per superare il dolore.

12 - 14 Luglio

Carte mute

La storia di una coppia di mercanti –Levante e Ponente – che, seguendo le orme dei grandi navigatori del passato, guidano il pubblico in una dimensione sospesa, poetica e malinconica. Ai due non è chiaro in quale città siano finiti dopo tanto girovagare, ma sono certi di essere nell’unico posto che riconoscerebbero ovunque: un mercato, luogo archetipico dell’incontro, ma anche un “non luogo” che potrebbe essere identificato in qualsiasi parte del mondo. In scena un crocevia di vicende accomunate dall’irrequietezza di chi è di casa ovunque e in nessun luogo, in un perenne altrove senza nemmeno l’àncora della nostalgia di casa.

Per la capacità di affrescare un racconto delle fragilità e dei rapporti familiari in modo non scontato, mostrando, attraverso la metafora calcistica, come la catena di eventi, aspettative e fallimenti possa manifestarsi nella vita quotidiana di chiunque. Il meccanismo scenico porta il pubblico dentro la storia, coinvolgendo direttamente gli spettatori, che vengono accompagnati da una recitazione in levare, in grado di creare un’atmosfera allo stesso tempo leggera e drammatica.

– Motivazione Premio Mauro Rostagno 2022 per 80 Centesimi


Dentro Carte mute c’è tutto, una mappatura virtuale della vita stessa e l’arte di viverla. Il pubblico in un religioso silenzio potrebbe percepire sulla propria pelle la pioggia delle tempeste e il vento delle burrasche. […] Applausi e lode a De Nova e Zucchi già vincitori nel 2022 del primo premio internazionale, e come si dice in questi casi Ad Maiora semper.

– Donatella Turillo, i Vespri

Il Milione nasce nel 2022 come collettivo teatrale, dall’incontro di Pietro De Nova e Maurizio Zucchi. Pietro De Nova si diploma all’Accademia dei Filodrammatici di Milano nel 2019. Maurizio Zucchi si forma con Gianni Lamanna e Mirton Vaiani. Con il monologo 80 Centesimi viaggiano dalla Valtellina alla Sicilia, in un tour, finora, di 50 repliche. Un tempo, nelle compagnie di ventura i soci si dividevano rischi e fortune, traguardi e fallimenti. Il Milione, come compagnia di ventura, vuole ricostruire la stessa condizione di ricerca delle grandi esplorazioni.

9 - 14 Luglio 2024

Acquista

Ti potrebbe interessare

Ti potrebbe interessare

Teatro

Note a margine

27 Giugno 2024

Tornano in scena i Gordi, compagnia residente del Parenti, al loro quarto lavoro dopo Sulla morte senza esagerare, Visite e Pandora. Una veglia funebre, la bara aperta, alcuni paramenti e qualche visitatore: le note a margine sono quei gesti e quelle parole dedicate a chi ormai non c’è più, lo sconfinamento che tenta di comprendere l’incomprensibile.

Tornano in scena i Gordi, compagnia residente del Parenti, al loro quarto lavoro dopo Sulla morte senza esagerare, Visite e Pandora. Una veglia funebre, la bara aperta, alcuni paramenti e qualche visitatore: le note a margine sono quei gesti e quelle parole dedicate a chi ormai non c’è più, lo sconfinamento che tenta di comprendere l’incomprensibile.

Ai Bagni Misteriosi

Io, Ludwig van Beethoven

1 Luglio 2024

Uno straordinario Corrado d’Elia, rende omaggio al genio di uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, Ludwig van Beethoven. Chiudiamo gli occhi e ascoltiamo come mai abbiamo fatto prima.

Uno straordinario Corrado d’Elia, rende omaggio al genio di uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, Ludwig van Beethoven. Chiudiamo gli occhi e ascoltiamo come mai abbiamo fatto prima.

Musica

Quartetto in festa

Musica, Spettacolo, Sorprese!
8 Luglio 2024

Il foyer del Parenti si anima con Alinde Quartett per un concerto emozionante, in cui la musica si fonde con il folklore e il teatro. Tarantelle, serenate, danze tedesche e saltarelli italiani in un vivace scambio di ritmi e armonie.

Il foyer del Parenti si anima con Alinde Quartett per un concerto emozionante, in cui la musica si fonde con il folklore e il teatro. Tarantelle, serenate, danze tedesche e saltarelli italiani in un vivace scambio di ritmi e armonie.

Ai Bagni Misteriosi

djONISO

9 Luglio 2024

Un viaggio tra teatro e musica alla ricerca di Dioniso, quel dio liberatore, fuori da ogni schema, che è anticonformismo, energia vivente. Sul palco Lucilla Giagnoni, accompagnata dalla narrazione sonora del dj Alessio Bertallot.

Un viaggio tra teatro e musica alla ricerca di Dioniso, quel dio liberatore, fuori da ogni schema, che è anticonformismo, energia vivente. Sul palco Lucilla Giagnoni, accompagnata dalla narrazione sonora del dj Alessio Bertallot.